Niente US Open per Juan Martin del Potro: il triste messaggio dell'argentino

L'argentino non potrà realizzare il suo grande sogno

by Antonio Frappola
SHARE
Niente US Open per Juan Martin del Potro: il triste messaggio dell'argentino
© usopen.org

Mai come quest’anno, era tanta l’attesa per scoprire i tennisti che avrebbero ricevuto una preziosa wild card per il main draw degli US Open. Tutti gli appassionati di tennis, infatti, speravano di poter assistere all’ultimo torneo ufficiale di Juan Martin del Potro.

Il gigante di Tandil aveva alimentato questa speranza attraverso una serie di interviste. “Non ho chiuso il mio percorso con il tennis al cento per cento, con chiave e lucchetto. In alcuni momenti della giornata mi sento un tennista attivo.

Con lo US Open ho un desiderio interiore, che è quello di scendere in campo un’ultima volta e giocare in maniera degna. La mia salute mi manda messaggi che non sono compatibili con questo desiderio. Se tra un mese il corpo mi dirà che non posso farlo, e che sarò costretto a trovare un altro modo per chiudere la mia carriera, lo ascolterò.

Ma tutti i giorni mi alzo per realizzare il mio desiderio, finché non dovrò fare un annuncio” .

Il triste messaggio di Del Potro: l'argentino non giocherà l'US Open

L’argentino, almeno per il momento, non potrà realizzare il suo desiderio.

La realtà si è scontrata ancora una volta con i suoi sogni. “Ciao a tutti. Come sapete, ero molto entusiasta del mio desiderio di tornare su un campo speciale come quello degli US Open. Ho cercato in tutti i modi di realizzare questo desiderio, ma il mio corpo non è al 100% e non mi permette di sentirmi a mio agio e felice di condividere, ancora una volta con voi, un momento unico" , ha scritto l'argentino sul proprio account Twitter.

"So anche che il dolore che provo non mi permette ancora di concentrarmi sul ritorno. Continuerò a cercare le migliori alternative per recuperare la qualità della mia vita. Vi ringrazio per l’affetto, la comprensione e i messaggi di incoraggiamento che mi inviate.

Vi mando un grande abbraccio. Spero di vedervi presto” .

A beneficiare delle wild card saranno il veterano John Isner, Michael Mmoh, i tre giovani americani Alex Michelsen, Ethan Quinn e Learner Tien, Benjamin Bonzi, Rinky Hijikata e Steve Jonshon. Quest’ultimo ha vinto l’US Open Wild Card Challenge. Photo Credit: usopen.org

Us Open Juan Martin Del Potro
SHARE