Lorenzo Musetti eliminato da Hanfmann a Madrid: il duro commento di Paolo Bertolucci

L'ex tennista italiano si è soffermato sulla sconfitta subita da Musetti all'esordio a Madrid

by Antonio Frappola
SHARE
Lorenzo Musetti eliminato da Hanfmann a Madrid: il duro commento di Paolo Bertolucci

L’impressione è che Lorenzo Musetti abbia sprecato una grande opportunità al Masters 1000 di Madrid. Il tennista italiano ha vissuto una giornata piuttosto negativa e si è fermato all’esordio dopo aver conseguito ottimi risultati sia a Monte-Carlo che a Barcellona.

A porre fine al suo cammino al Mutua Madrid Open ci ha pensato Yannick Hanfmann, attuale numero 108 del ranking ATP. Musetti non ha opposto resistenza nel primo set e non ha inciso nei momenti importanti quando ne ha avuto l’occasione nella seconda frazione di gioco.

Il talento di Carrara è stato due volte avanti di un break e ha giocato un pessimo turno di battuta quando ha servito per il set. Tutte le insicurezze mostrate nel corso dell’intera partita hanno giocato un ruolo fondamentale anche nel tie-break; un tie-break che ha premiato il tedesco.

Bertolucci commenta la sconfitta di Musetti a Madrid

Il tabellone avrebbe posto Musetti di fronte a sfide tutt’altro che impossibili. L’italiano sarebbe partito con i favori del pronostico sia contro Daniel Altmaier che con il vincitore del match tra Matteo Arnaldi e Jaume Munar agli ottavi di finale.

L’azzurro dovrà sfruttare le prossime settimane per riposarsi e preparare gli ultimi due importanti appuntamenti sulla terra battuta, ovvero gli Internazionali BNL d’Italia e il Roland Garros. Musetti ha dovuto saltare il Masters 1000 di Roma lo scorso anno a causa di un infortunio alla gamba.

Paolo Bertolucci, attraverso il proprio account Twitter, ha commentato il passo falso di Musetti senza nascondere la sua delusione. “Sfugge a Lorenzo Musetti un facile accesso ai quarti di finale del Masters 1000 di Madrid.

Un passo indietro nel processo di crescita” , ha scritto l’ex tennista italiano.

Considerando le premature eliminazioni di Musetti e Lorenzo Sonego, sono tre gli azzurri ancora presenti nel tabellone principale del Mutua Madrid Open.

Arnaldi ha già conquistato l'accesso al terzo turno grazie all'incredibile successo ottenuto ai danni di Casper Ruud. Marco Cecchinato e Andrea Vavassori proveranno a replicare le gesta del proprio connazionale domani.

Il primo troverà dall'altra parte della rete Alex de Minaur; il secondo sarà atteso da un super match con Daniil Medvedev. Photo Credit: Getty Images

Lorenzo Musetti Paolo Bertolucci
SHARE