Fabio Fognini, non si placano le polemiche dopo la sconfitta contro Kokkinakis

Il tennista italiano non ha giocato una delle sue migliori partite ed è stato eliminato al primo turno

by Antonio Frappola
SHARE
Fabio Fognini, non si placano le polemiche dopo la sconfitta contro Kokkinakis

Non si placano le polemiche sulla partita tra Fabio Fognini e Thanasi Kokkinakis. Il tennista ligure non ha giocato uno dei suoi migliori match e ha rimediato una pesante sconfitta al primo turno degli Australian Open. Marc McGowan, giornalista del quotidiano The Age, ha addirittura utilizzato il termine tanking per descrivere l’atteggiamento mostrato da Fognini in campo.

“Fabio Fognini sembra non avere alcun interesse nei confronti del match contro Kokkinakis. Fognini sta camminando molto vicino alla linea del tanking. E sono stato generoso” , ha scritto il noto giornalista sul proprio account Twitter.

Fabio Fognini, non si placano le polemiche: i commenti dei fan

Un’opinione condivisa da diversi utenti sui social network. “La prestazione di Kokkinakis è stata superba, ma Fognini era completamente disinteressato” , ha scritto ha twittato un fan.

E ancora: “Fognini sembra avere zero interesse. Ho assistito alla partita dal vivo e mi è apparso abbastanza chiaro che Fognini non abbia dato il massimo. Tanking nella sua forma migliore, dovrebbe ricevere una multa salata” .

Un appassionato ha poi scritto: “Una vergognosa pubblicità per il tennis maschile” . All’origine della prestazione negativa di Fognini, però, hanno giocato un ruolo determinante delle condizioni fisiche precarie.

La mano destra dell’azzurro era visibilmente fascista e sanguinante. Lo stesso Fognini, ai microfoni di Eurosport, ha successivamente ammesso di aver accusato il solito problema al piede e chiarito che si sottoporrà ad alcuni esami strumentali quando rientrerà in Italia.

"Ho sempre avuto problemi ai piedi, spero di risolvere tutto il prima possibile. Si è visto che non stavo bene, ma ho voluto giocare lo stesso. Cercherò di gestire al meglio il doppio" . Il tennista classe 1987 dovrebbe scendere regolarmente in campo in doppio con Simone Bolelli.

I due, teste di serie numero nove agli Australian Open, affronteranno al primo turno Sadio Doumbia e Fabien Reboul. Photo Credit: Getty Images

Fabio Fognini
SHARE