Boris Becker rilasciato dal carcere: sarà estradato in Germania

L'ex numero uno trascorrerà gli ultimi dodici mesi di pena in regime di libertà condizionata in Germania

by Antonio Frappola
SHARE
Boris Becker rilasciato dal carcere: sarà estradato in Germania

Lo scorso aprile, Boris Becker si è presentato alla Southwark Court insieme alla fidanzata Lilian de Carvalho Monteiro indossando la cravatta di campione di Wimbledon. L’ex numero uno del mondo era stato accusato bancarotta dal tribunale di Londra, la Bankruptcy Court, a causa di un pesante debito ( circa 6 milioni di euro, ndr) che non era più in grado di pagare.

Il caso riguardava un debito contratto anni fa da Becker nei confronti della banca privata Arbuthnot Latham & Co e altri finanziatori. Inutili sono risultati i tentativi di estinguere il debito ipotecando varie proprietà immobiliari, in particolare una a Maiorca.

Il processo ha condannato Becker a due anni e mezzo di carcere. In tutto sono quattro, su 24 totali, le imputazioni legate alla vicenda per il quale è stato condannato.

Boris Becker rilasciato dal carcere: sarà estradato in Germania

La BBC ha annunciato che il tedesco ha ufficialmente sfruttato uno dei regolamenti seguiti dalle prigioni britanniche.

Quest’ultimo consente a qualsiasi cittadino straniero che sta scontando una pena fissa ed è eleggibile per l’espatrio dal Regno Unito, di venir allontanato dal carcere ed espulso, fino a 12 mesi prima dal momento di rilascio dalla pena.

Becker sarà quindi espulso dall’Inghilterra ed estradato in Germania, dove trascorrerà gli ultimi dodici mesi di pena in regime di libertà condizionata. Becker potrà quindi festeggiare con la sua famiglia le vacanza di Natale e riunirsi con mamma Elvira Pisch.

La madre del tedesco aveva così parlato della situazione di suo figlio qualche mese fa. “Non posso più volare da Boris. Non posso fargli visita in prigione. Questo mi rende molto triste ma è inevitabile.

Ho subito una frattura al femore e ho bisogno delle stampelle o di un deambulatore per poter camminare. Boris mi ha chiamato una sola volta. Era la festa della mamma in Germania. Mi ha detto che le cose stanno andando bene e che non devo preoccuparmi per lui” . Photo Credit: Reuters

Boris Becker
SHARE