Da Agassi alle sorelle Williams: gli allievi e la storia di Nick Bollettieri

Storia, curiosità e allievi di uno dei maggiori scopritori della storia del tennis

by RedazioneMia
SHARE
Da Agassi alle sorelle Williams: gli allievi e la storia di Nick Bollettieri

Si è spento questa mattina all’età di 91 anni Nick Bollettieri, storico coach del mondo del tennis. Lo statunitense figlio di immigrati di origini napoletane, nativo di Pelham, a detta di molti è stato uno degli allenatori migliori in circolazione ed ha rivoluzionato questo sport introducendo nell’allenamento la cura maniacale della preparazione fisica e il rispetto assoluto della disciplina.

Bollettieri è stato anche proprietario e fondatore della "Nick Bollettieri Tennis Academy" , in cui ha accolto e formato fin da piccoli futuri grandi campioni del tennis mondiale. La notizia girava già da alcune settimane, con un post della figlia che dichiarava le condizioni precarie del papà, oramai in fin di vita.

Lui stesso aveva smentito, ma stamattina Nick, cosi soprannominato, è morto a Bradenton.

Da Agassi a Serena Williams: Gli illustri allievi di Bollettieri

Il nome di Bollettieri resterà sicuramente scalfito nella storia di questo sport.

Ben dodici suoi allievi sono riusciti ad arrivare in vetta alle classifiche ATP e WTA: Agassi, Courier, Rios, Sampras tra gli uomini; Capriati, Janković, Hingis, Seles, Šarapova, Venus e Serena Williams, tra le donne.

Il primo primo tennista diretto da Bollettieri a raggiungere la prima posizione della classifica ATP è stato il campione statunitense Jim Courier. l’Americano nel 1993 divenne poi il coach di Boris Becker, il quale già aveva avuto la soddisfazione di toccare il gradino più alto del podio.

Il tedesco arrivò nella sua accademia già da star. Erano i suoi ultimi anni di carriera. Riuscì a conquistare Un Atp Finals a Francoforte. Sales invece fu la prima giocatrice a raggiungere la testa del ranking Wta.

Bollettieri può dire di aver cresciuto, allenato e portato al successo le sorelle Williams. Il film "Una famiglia vincente – King Richard” mostra come il loro padre per portare le sue bambine al successo si affidò nelle sapienti mani dell’allenatore americano e alla sua “Bollettieri Tennis Accademy”.

Il resto è storia. Serena divenne°1 del mondo nel luglio del 2002, a nemmeno 22 anni. Venus, invece, divenne n°1 del mondo nel febbraio 2022, a 21 anni. Una delle stelle più luminose è senza dubbio Andre Agassi.

che si trasferi nell'accademia di Bollettieri a soli 14 anni: il coach gli concessee la retta gratuita dopo aver intravisto in lui un potenziale importante. Agassi è salito al vertice del ranking ATP per la prima volta il 10 aprile 1995 a poco meno di 25 anni.

Sampras entrò in Accademia nel 1989 ad appena 18 anni e ci mise solo nove mesi a vincere il suo primo Us Open ad appena 19 anni e 28 giorni. Maria Sharapova si trasferì dalla Siberia alla Florida per entrare nell'Accademia Bollettieri quando aveva appena 9 anni.

A 18 anni, era già n°1 del mondo (prima tennista di origine russa della storia a guidare la vetta della classifica). Photo credit: getty images

SHARE