Taylor Fritz contro gli ATP Awards 2022: il commento del tennista americano

Il tennista americano ha espresso il suo punto di vista sui candidati al titolo di Most Improved Player Of The Year

by Antonio Frappola
SHARE
Taylor Fritz contro gli ATP Awards 2022: il commento del tennista americano

Taylor Fritz ha disputato la migliore stagione della sua carriera e ha chiuso il 2022 alla nona posizione del ranking mondiale. Il tennista americano ha innanzitutto raggiunto gli ottavi agli Australian Open e vinto il primo Masters 1000 a Indian Wells battendo Rafael Nadal in finale.

Fritz è stato poi bravo a rialzare la testa dopo una stagione sulla terra battuta altalenante. Ha prima sollevato al cielo il titolo di Eastbourne e poi disputato i quarti di finale a Wimbledon, dove ha perso una clamorosa partita contro un infortunato Nadal.

La prematura sconfitta subita all’esordio agli US Open non gli ha impedito di qualificarsi per le ATP Finals; qualificazione arrivata anche grazie al forfait di Carlos Alcaraz. Lo statunitense ha sfruttato la sua occasione e superato il Gruppo Verde eliminando Nadal e Felix Auger-Aliassime.

Il cammino di Fritz a Torino si è interrotto solo in semifinale contro Novak Djokovic, poi vincitore del torneo.

La protesta di Taylor Fritz

Come ogni anno, l’ATP ha pubblicato le nomination per gli ATP Awards.

Fritz non è stato scelto per il premio di Most Improved Player Of The Year e sul proprio account Twitter ha protestato per la decisione presa dall’Association of Tennis Professionals. I quattro giocatori che si contenderanno il premio saranno Carlos Alcaraz, Holger Rune, Maxime Cressy e Jack Draper.

“Sento che sarei dovuto essere nominato per questo premio. Non dico che avrei dovuto vincere o altro, ma magari solo una nomination” , ha scritto Fritz. Nick Kyrgios ha invece scherzato sul titolo di Migliore allenatore dell'anno.

L'australiano ha deciso di competere senza affidarsi a un coach e commentato così le candidature: "Ad essere onesti dovrei essere io il coach dell'anno: ho allenato me stesso fino alla finale di Wimbledon..." . Kyrgios ha raggiunto la sua prima finale Slam proprio sui prati dell'All England Club, ma ha poi ceduto in quattro set a Djokovic.

Il premio "ATP Coach Of The Year" vedrà lottare per la vittoria Goran Ivanisevic, Juan Carlos Ferrero, Christian Ruud, Michael Russell e Frederic Fontang. Photo Credit: Getty Images

Taylor Fritz
SHARE