Kyrgios: "Niente Coppa Davis? Vado in Arabia Saudita per un compenso a sei cifre"



by   |  LETTURE 6986

Kyrgios: "Niente Coppa Davis? Vado in Arabia Saudita per un compenso a sei cifre"

Nick Kyrgios ha deciso di chiudere la sua stagione alle ATP Finals di Torino, dove ha partecipato al torneo di doppio insieme a Thanasi Kokkinakis, e di non prendere parte alle Fasi Finali della Coppa Davis con l’Australia.

Lleyton Hewitt e Alex de Minaur hanno parlato proprio della scelta presa da Kyrgios dopo la sconfitta subita in finale contro il Canada di Felix Auger-Aliassime e Denis Shapovalov. “Sapete bene che non avrei potuto provarci più duramente di quanto ho fatto.

È stata una scelta di Kyrgios, che si è dichiarato non disponibile“ , ha dichiarato l’attuale capitano della squadra australiana. De Minaur ha invece detto: “Non ho niente da aggiungere, lui non si è reso disponibile.

Come squadra siamo riusciti ad arrivare a un passo dalla vittoria per cui possiamo farcela anche senza di lui” .

Kyrgios e il no alla Coppa Davis

Un utente ha chiesto direttamente a Kyrgios su Instragam i motivi della sua decisione.

L’australiano ha commentato: “Sto solo passando tempo di qualità con i miei cari e andrò in Arabia Saudita con la mia fidanzata per un compenso a sei cifre” . Nel 2022, Kyrgios ha raggiunto la sua prima finale in un torneo del Grande Slam sui prati dell'All England Club.

L'unico a batterlo a Wimbledon è stato Novak Djokovic, che ha conquistato il suo 21esimo Major battendo in quattro set l'australiano. I due, al termine dell'incontro, hanno poi dato vita a una vera e propria “bromance” .

Kyrgios è stato uno dei pochi tennisti a difendere Djokovic durante il caso australiano; un gesto che il serbo non ha mai dimenticato. "Nick, tornerai a giocare una finale Slam, ne sono sicuro. Sei un grande atleta e un fantastico tennista.

Non credevo che avrei detto cose così carine su di te. La nostra è ufficialmente una bromance” , ha detto Djokovic durante la cerimonia finale. Risulta essere sempre più concreta la possibilità di vedere Djokovic e Kyrgios competere in doppio in un torneo del circuito maggiore il prossimo anno. Photo Credit: Reuters