Simona Halep sospesa per doping: la rumena ha assunto sostanze proibite agli US Open

La rumena è stata sospesa per doping: trovate tracce di farmaco proibito agli US Open

by Antonio Frappola
SHARE
Simona Halep sospesa per doping: la rumena ha assunto sostanze proibite agli US Open

L’ennesimo stop stagionale e il via libera conferito a Patrick Mouratoglou, nuovo membro del team di Holger Rune, avevano suscitato non poco clamore intorno alle reali motivazioni che hanno portato Simona Halep a porre fine al suo 2022.

La campionessa rumena, sotto la guida di Mouratoglou, sembrava aver ritrovato quella forma e quella forza mentale che le avevano permesso di raggiungere la vetta del ranking WTA e di vincere due tornei del Grande Slam. La sconfitta subita al primo turno agli US Open contro Daria Snigur, arrivata dopo il titolo conquistato al National Bank Open, ha rappresentato una delle più grandi sorprese dell’anno fino a questo pomeriggio.

La Halep ha infatti svelato di essere stata fermata dall’International Tennis Integrity Agency a seguito della positività al Roxadustat, una sostanza proibita dal regolamento. Il test è stato effettuato proprio agli US Open.

Halep ha aperto quella che ha definito ‘una battaglia per la verità’ .

Halep sospesa per doping: "Combatterò fino alla fine"

“Quest’oggi inizia la più dura partita della mia vita: la battaglia per la verità.

Mi è stato comunicato che sono risultata positiva per aver assunto una sostanza chiamata Roxadustat in una quantità estremamente bassa. È il più grande shock della mia vita. Durante tutta la mia carriera, l'idea di imbrogliare non mi è mai passata per la mente nemmeno una volta, perché va totalmente contro tutti i valori attraverso cui sono stata educata.

Di fronte a una situazione così ingiusta, mi sento completamente confusa e tradita. Combatterò fino alla fine per dimostrare che non ho mai preso consapevolmente qualsiasi sostanza proibita e ho la speranza che prima o poi la verità verrà fuori.

Non si tratta di titoli o denaro. Riguarda l’onore e la storia d'amore che ho costruito con il gioco del tennis negli ultimi 25 anni” , ha scritto la Halep sul proprio account Twitter.

Nel comunicato pubblicato dall’ITIA si legge: “Simona Halep, tennista rumena di 31 anni, è stata provvisoriamente sospesa ai sensi dell'articolo 7.12.1 del TADP 2022.

Il test è stato suddiviso in due campioni: A e B. L'analisi successiva ha rilevato che il campione A conteneva FG-4592 (Roxadustat), che è una sostanza proibita come si evince dall’elenco delle sostanze proibite dell'Agenzia mondiale antidoping (WADA) del 2022" . Photo Credit: Getty Images

Simona Halep Us Open
SHARE