Nick Kyrgios, nuova frecciata social a Tomic: "Non mi interessa..."



by   |  LETTURE 4348

Nick Kyrgios, nuova frecciata social a Tomic: "Non mi interessa..."

Il tennista australiano Nick Kyrgios è uno degli atleti più particolari all'interno del circuito. Nick fa discutere non solo per i suoi comportamenti in campo ma soprattutto per quello che gli accade fuori dai campi da gioco.

Nell'ultima fase della sua carriera Kyrgios sembrava aver messo da parte le sue problematiche extra tennistiche ma nelle ultime ore il tennista è inciampato nuovamente. In passato Nick Kyrgios è stato protagonista di scontri social abbastanza importanti con il connazionale Bernard Tomic.

Quest'ultimo ha più volte sfidato Kyrgios in campo (e fuori) ed i rapporti tra i due sono tutt'altro che idilliaci. L'atleta è cascato di nuovo nelle ultime ore rispondendo alle domande dei follower e provocando così Tomic attraverso il proprio profilo Instagram.

Un fan ha chiesto a Nick se ci sarà in futuro l'esibizione con Tomic e il tennista ha risposto in maniera abbastanza 'aspra', ecco le sue parole: "Non penso di volerlo rendere famoso ancora una volta, non posso perdere il tempo a giocare con il numero 800 al mondo.

Nonostante questo gli auguro comunque tutto il meglio nella vita" Kyrgios ha così nuovamente 'preso in giro' il connazionale ed ha risposto sui social. In questo periodo Kyrgios vive uno dei momenti più importanti della sua carriera.

Nick ha raggiunto nel 2022 la finale di Wimbledon ed ha ottenuto diversi buoni risultati. Il tennista è diventato numero 20 delle classifiche mondiali, ritornando nei piani alti della classifica. Va detto che potenzialmente Nick poteva anche essere nei pressi della Top Ten mondiale e vicino al suo Best Ranking, ma l'atleta ha disputato un edizione di Wimbledon dove non venivano conteggiati i punti.

Nick Kyrgios e lo sfogo sui social

Kyrgios è apparso scatenato sui social ed ha risposto anche alle punzecchiature dei follower. Un fan ha ricordato a Nick delle sue difficoltà 'mentali' nel corso degli anni e Kyrgios ha risposto aspramente: "Non credo che potresti mai vincere un punto contro di me, è meglio pensare alla tua vita" , glissando così sulla domanda.