É morta la Regina Elisabetta II: l'ultima visita a Wimbledon nel 2010



by   |  LETTURE 4640

É morta la Regina Elisabetta II: l'ultima visita a Wimbledon nel 2010

All'età di 96 anni è morta Elisabetta II, la regina del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e degli altri reami del Commonwealth. L'annuncio è arrivato direttamente dalla Famiglia Reale britannica, che sui propri account social ha scritto: "La regina è morta pacificamente a Balmoral questo pomeriggio" .

Nelle ultime ore, i medici avevano assistito la regina presso il castello scozzese di Balmoral e i membri della Famiglia Reale, a partire dai suoi quattro figli, raggiunto l'abitazione. “In seguito a ulteriore valutazione questa mattina, i medici della regina sono preoccupati per la salute di Sua Maestà e hanno raccomandato che lei rimanga sotto supervisione medica” si leggeva sul comunicato di Buckingham Palace.

Notizie negative erano già state diffuse nella scorsa giornata, quando la Regina Elisabetta II non ha potuto partecipare alla riunione virtuale del Consiglio Privato. La riunione, in cui avrebbe dovuto prestare giuramento la nuova premier Liz Truss, è stata infine posticipata .

E' morta la Regina Elisabetta II: l'ultima visita a Wimbledon nel 2010

La Regina Elisabetta aveva presenziato a un evento sportivo l’ultima volta a Wimbledon 2010. Arrivata nella splendida struttura dell’All England Club giovedì mattina, la regina, acclamata dal numeroso e caloroso pubblico, aveva assistito a un’esibizione organizzata da alcuni ragazzini e incontrato alcuni dei più grandi campioni del tennis mondiale.

Emblematica la foto che ritrae il saluto di Roger Federer, Novak Djokovic, Andy Roddick, Serena Williams e sua sorella e Venus, Caroline Wozniacki e Martina Navratilova alla regina. Dopo aver pranzato nel ristorante adibito nei pressi dello storico Centre Court, la regina aveva infine supportato Andy Murray.

L’ex numero uno del mondo, in quell’occasione, aveva sconfitto nettamente in tre set Jarkko Nieminen al secondo turno. Murray ha poi perso contro Rafael Nadal, futuro campione del torneo, in semifinale.
Photo Credit: AP