Giovanni Malagò pazzo di Lorenzo Musetti: il commento del presidente del CONI

Il presidente del CONI ha commentato il successo ottenuto da Musetti ad Amburgo

by Antonio Frappola
SHARE
Giovanni Malagò pazzo di Lorenzo Musetti: il commento del presidente del CONI

Il tennis italiano ha vissuto una grande giornata di sport la scorsa domenica. Sono tre gli atleti azzurri che hanno avuto la possibilità di scendere in campo per conquistare il titolo e che hanno permesso a migliaia di tifosi di sognare una vittoria dal sapore speciale.

Matteo Berrettini, dopo un ottimo primo set, non è purtroppo riuscito ad aggiudicarsi la finale dello Swiss Open Gstaad. A vincere per il secondo anno consecutivo l’evento svizzero ci ha pensato Casper Ruud, autore di una convincente rimonta .

Anche Lucia Bronzetti ha provato a fare del suo meglio a Palermo, ma le due maratone che le hanno consentito di raggiugnere la prima finale nel circuito maggiore hanno decisamente lasciato il segno. La giocatrice italiana è apparsa piuttosto scarica dal punto di vista fisico e ha raccolto solo quattro game contro la rumena Irina-Camelia Begu.

Malagò pazzo di Musetti: il commento del presidente del CONI

Per Lorenzo Musetti, invece, è arrivato il primo titolo ATP ad Amburgo al termine di una finale tanto entusiasmate quanto drammatica. Il 20enne di Carrara è stato bravo a non lasciarsi condizionare dai cinque match point non concretizzasti nella parte finale del secondo set.

Musetti ha infatti rialzato la testa e trovato una importantissima vittoria contro Carlos Alcaraz, nuovo numero cinque del mondo. Grazie al successo ottenuto all’Hamburg European Open, l’azzurro si è portato a un solo passo dalla top 30 e guadagnato ben 31 posizioni nella classifica mondiale.

Giovanni Malagò, presidente del CONI, ha voluto elogiare i tre protagonisti azzurri per gli splendidi tornei disputati questa settimana. "Il tennis azzurro si prende la scena“. Si apre così il messaggio con cui Giovanni Malagò, presidente del Coni, ha voluto complimentarsi con gli atleti azzurri scesi in campo domenica 24 luglio.

“Primo, grande titolo ATP per Lorenzo Musetti: nell’Hamburg Open sconfitto Alcaraz. Solo Ruud ferma super Berrettini nello Swiss Open Gstaad, un’ottima Bronzetti cede sul traguardo ma celebra la prima finale WTA" , ha scritto Malagò sul proprio account Twitter.

Lorenzo Musetti
SHARE