Diego Schwartzman e Pedro Martinez derubati in albergo a Eastbourne



by   |  LETTURE 2164

Diego Schwartzman e Pedro Martinez derubati in albergo a Eastbourne

Diego Schwartzman e Pedro Martinez hanno partecipato al torneo ATP 250 di Eastbourne questa settimana. Entrambi sono stati eliminati agli ottavi di finale da due tennisti inglesi. L’argentino ha perso in due set contro il promettente Jack Draper; lo spagnolo, invece, si è arreso dopo più di tre ore di gioco alla wild card britannica Ryan Peniston.

Schwartzman e Martinez, che hanno fatto coppia in doppio al Queen’s, penseranno a lungo al torneo di Eastbourne ma non per quanto accaduto in campo. Come riportato dal quotidiano britannico The Guardian, i due hanno subito una rapina nelle rispettive camere d’albergo all’Hydro Hotel.

Sono stati sottratti diversi oggetti di valore, tra cui carte di credito e passaporti.

Schwartzman e Martinez derubati in hotel

"Ciao a tutti! Vi dico che purtroppo questa domenica, all’albergo Hydro Hotel a Eastbourne, mi sono state rubate un sacco di cose, compresi passaporto, carte di credito e varie altre.

Grazie a tutti coloro che si sono preoccupati e mi hanno chiesto se avevo bisogno di qualcosa“ , ha scritto El Peque sul proprio account Twitter. Martinez, da parte sua, ha espresso tutto il suo rammarico per la triste vicenda.

Lo spagnolo non ha infatti ritrovato un orologio di inestimabile valore affettivo. "Era un orologio, ce l’avevo già da un anno e mezzo. L’ho comprato quando ho raggiunto per la prima volta il terzo round al Roland Garros.

Era sentimentale, sì, perché veniva da lì. Ma cosa posso fare? Mi è stato rubato un orologio dalla mia stanza e anche a Schwartzman hanno rubato alcuni oggetti dalla sua . Ho passato una brutta notte, questa è la verità, non ho dormito.

È stato difficile preparare la partita, ma ho solo cercato di concentrarmi sul gioco" . Schwartzman e Martinez chiuderanno la stagione sull'erba a Wimbledon, dove proveranno ad andare oltre il terzo turno per la prima volta in carriera.

Nessuno dei due riesce a esprimere il proprio miglior tennis su questa superficie, ma le sorpese ai Championships sono sempre dietro l'angolo.