Paire, la crisi continua: "Mi prendo una pausa dal tennis a tempo indeterminato"



by   |  LETTURE 9523

Paire, la crisi continua: "Mi prendo una pausa dal tennis a tempo indeterminato"

Benoit Paire non sta attraversando uno dei momenti migliori della sua carriera. Le due vittorie ottenute a inizio stagione agli Australian Open contro Thiago Monteiro e Grigor Dimitrov avevano riacceso le speranze di vederlo di nuovo competitivo ad alti livelli, ma qualcosa è andato storto.

Il francese ha infatti conquistato un solo successo dopo il terzo turno raggiunto a Melbourne e collezionato ben 11 sconfitte consecutive al primo turno. Solo a Ginevra, prima dell’inizio del Roland Garros, Paire ha posto fine alla serie negativa.

Paire, l'annuncio su Instagram: "Pausa dal tennis"

È stata la sconfitta subita ai danni di Lorenzo Sonego al torneo ATP 250 di Stoccarda a lanciare l’ennesimo allarme dalle parti dell’attuale numero 80 del mondo.

Paire ha infatti deciso di prendersi una pausa dal tennis: l’annuncio è arrivato sui propri account social. “Pausa del tennis a tempo indeterminato” , ha scritto il francese. Paire non ha mai avuto paura di esprimere il suo pensiero e di mostrare il suo carattere esuberante dentro e fuori dal campo.

Il giocatore classe 1989 ha messo in dubbio la sua presenza a Wimbledon e attaccato la scelta presa dall’ATP. I vertici del tennis hanno punito l’esclusione dei tennisti russi e bielorussi, ordinata dagli organizzatori dello Slam Londinese, e comunicato che la prossima edizione dello storico torneo non assegnerà punti.

"Giocheremo un torneo senza punti. Quando le persone avevano il Covid, però, non ci siamo mai chiesti ‘Oh dovremo cancellare il torneo per tutelarli’ " , ha spiegato Paire in una delle sue ultime interviste.

"Quando abbiamo tre o quattro giocatori russi, incluso il numero 2 del mondo Medvedev, però, ci mettiamo contro il torneo di Wimbledon. Credo che sia una vergogna perché, se ci mettessimo ad ascoltare tutti i giocatori, il 99% non capirebbe la decisione e vorrebbe giocare per i punti come è sempre stato ad ogni torneo.

Voglio sapere se l’Atp voglia difendere i giocatori o la Russia stessa" . Il futuro di Paire, dopo il post pubblicato su Instagram, è sempre più incerto...