Daniil Medvedev svela la data del suo rientro in campo



by   |  LETTURE 4145

Daniil Medvedev svela la data del suo rientro in campo

La programmazione del numero 2 al mondo sui prossimi tornei su terra rossa è stata finalmente svelata. Daniil Medvedev è pronto a rientrare nei ranghi del circuito mondiale Atp, dopo il problema dovuto a un'ernia che lo ha costretto a effettuare un intervento chirurgico e a fermarsi per circa uno-due mesi per la riabilitazione e per tornare nelle migliori condizioni fisiche in campo.

Il russo ha chiesto e ottenuto un invito per disputare l'Atp 250 di Ginevra, competizione che è in programma dal 15 al 21 maggio, prima dell'inizio del Roland Garros. Gli organizzatori, attraverso i propri canali social, hanno annunciato ufficialmente la presenza del nativo di Mosca, che scalda i motori per ripartire col piede giusto nel tour.

La terra rossa non è decisamente la superficie su cui Daniil si trova più a suo agio e ha raggiunto i migliori risultati. Nella scorsa stagione il 26enne non ha mai avuto il giusto feeling e ottenuto poche vittorie: dopo la positività al Covid, si fermò al secondo match a Madrid contro Cristian Garin e al secondo turno dal connazionale Aslan Karatsev agli Internazionali Bnl d'Italia.

In quest'annata Medvedev è stato costretto a saltare i due prestigiosi eventi e avrà come obiettivo il Roland Garros, secondo Grande Slam nel quale dovrà cercare un risultato importante, essendo al momento la potenziale testa di serie numero 2 in tabellone.

Nel 2021 si è arreso ai quarti di finale dal greco Stefanos Tsitsipas.

Ranking, tutto aperto

In Svizzera tutta l'attenzione sarà ovviamente posta sul russo per comprendere la sua attuale forma fisica dopo il lungo stop, che gli è praticamente costato l'intera prima parte della stagione su terra battuta (importante, soprattutto per un atleta come lui, per prendere confidenza con la superficie più lenta).

In ottica ranking tutto è ancora aperto: Medvedev può avere l'ambizione di ri-sorpassare nelle prossime settimane il serbo Novak Djokovic, che ha ripreso a vincere con continuità ma ha in scadenza tantissimi punti.

Un'occasione da poter (potenzialmente) sfruttare per il nativo di Mosca, che però deve imporsi sulla terra e andare oltre la vittoria nei primi turni.