Violenza, droghe, topi e sovraffollamento: la prigione da incubo che "ospita" Becker



by   |  LETTURE 2799

Violenza, droghe, topi e sovraffollamento: la prigione da incubo che "ospita" Becker

Boris Becker è stato definitivamente condannato a due anni e mezzo di carcere per bancarotta fraudolenta. Il tedesco rischiava in realtà fino a sette anni di carcere, ma il giudice di Southwark ha infatti deciso di infliggere a Becker 30 mesi di reclusione.

Il tre volte campione di Wimbledon era stato accusato di bancarotta dal tribunale di Londra, la Bankruptcy Court, a causa di un pesante debito ( circa 6 milioni di euro, ndr) che non era più in grado di pagare. Inutili sono risultati i tentativi di estinguere il debito ipotecando varie proprietà immobiliari, in particolare una a Maiorca.

Becker non è riuscito a pagare le rate del piano di rientro ai finanziatori, che hanno ovviamente deciso di fargli causa. L’ex numero uno del mondo sconterà metà della pena in carcere e il restante periodo di detenzione in regime di semilibertà.

Prigione da incubo per Boris Becker

Becker sta scontando la sua pena nel carcere di Wandsworth, che secondi i media inglesi versa in tragiche condizioni. La prigione in cui è rinchiuso Becker, stando a quanto scritto dal tabloid Daily Mail, consiste in uno squallido edificio vittoriano vecchio di 170 anni, sovraffollato e infestato dai topi.

Secondo un rapporto ufficiale redatto da Charlie Taylor, ispettore capo delle prigioni britanniche, si tratta di una delle prigioni più violente del Paese. "I detenuti trascorrono più di 22 ore al giorno in celle fatiscenti e ci sono solo sei docce per 86 celle.

L’uso di droghe e i problemi di salute mentale sono molto alti: un gruppo di detenuti è stato descritto mentre camminava ‘sbattendo le palpebre alla luce del sole’ dopo più di una settimana di isolamento" , si legge sul noto tabloid britannico.

Il personale della prigione ha usato la forza 1.295 volte nel periodo di riferimento, quasi quattro volte al giorno. Fonti carcerarie affermano che la star del tennis probabilmente trascorrerà fino a quindici giorni in una prigione di categoria B prima di essere trasferita in una prigione di categoria C.

Meno sicura. Dopo essere stato condannato alla Southwark Crown Court poco prima delle 16:00, Becker, con i suoi effetti personali in una borsa Puma, è stato portato in un furgone della prigione per il viaggio di 45 minuti attraverso il sud di Londra fino alla prigione, a meno di due miglia dal Wimbledon Centre Court" .