Boris Becker condannato a due anni e mezzo di carcere per bancarotta fraudolenta



by ANTONIO FRAPPOLA

Boris Becker condannato a due anni e mezzo di carcere per bancarotta fraudolenta

Boris Becker si è presentato alla Southwark Court insieme alla fidanzata Lilian de Carvalho Monteiro e indossando la cravatta di campione di Wimbledon. L’ex numero uno del mondo era stato accusato bancarotta dal tribunale di Londra, la Bankruptcy Court, a causa di un pesante debito ( circa 6 milioni di euro, ndr) che non era più in grado di pagare.

Il caso riguardava un debito contratto anni fa da Becker nei confronti della banca privata Arbuthnot Latham & Co e altri finanziatori. Inutili sono risultati i tentativi di estinguere il debito ipotecando varie proprietà immobiliari, in particolare una a Maiorca.

Becker non è riuscito a pagare le rate del piano di rientro ai finanziatori, che hanno ovviamente deciso di fargli causa.

Becker condannato a due anni e mezzo per bancarotta fraudolenta

Lo scorso 21 marzo è iniziato il processo contro Boris Becker; un processo che lo ha definitivamente condannato a due anni e mezzo di carcere.

Becker rischiava in realtà fino a sette anni di carcere. Il giudice di Southwark ha infatti deciso di infliggere a Becker 30 mesi di reclusione. Il tedesco sconterà metà della pena in carcere e il restante periodo di detenzione in regime di semilibertà.

“È da notare come lei non abbia ammesso la sua colpa e nemmeno mostrato rimorso” , ha spiegato il giudice Deborah Taylor nel corso della sentenza. “C’è stata da parte sua una totale mancanza di umiltà” .

In tutto sono quattro, su 24 totali, le imputazioni legate alla vicenda per il quale è stato condannato. Becker, che si è sempre dichiarato innocente, aveva affidato la sua reazione alle accuse al proprio account Twitter negli scorsi anni.

“Innocente fino a prova contraria! Nego le accuse contro di me e mi difenderò con tutti i mezzi legali" , aveva commentato Boris Becker. "Credo nel sistema legale del Regno Unito e nei suoi agenti. Il mio team di avvocati dimostrerà la mia innocenza" .

Il tedesco non ha ancora commentato la decisione finale presa dai giudici della Southwark Court e potrebbe iniziare a scontare la sua pena già questa sera.

Boris Becker