Eugenie Bouchard difende Emma Raducanu: "Ti capisco"

La canadese ha supportato la Raducanu attraverso il proprio account Twitter

by Antonio Frappola
SHARE
Eugenie Bouchard difende Emma Raducanu: "Ti capisco"

Emma Raducanu non sta vivendo uno dei suoi migliori momenti dopo aver bruciato le tappe e conquistato il suo primo Slam agli US Open all’età di 18 anni. La giovanissima giocatrice britannica ha vinto solo quattro partite dal successo siglato a Flushing Meadows e perso alcuni match raccogliendo meno di 5 game.

Sono state diverse le critiche ricevute dalla Raducanu per aver firmato numerosi contratti di sponsorizzazione con alcune delle aziende più famose del mondo, tra cui Tiffany & Co. , Dior, Porsche e Vodafone UK. Secondo alcuni appassionati di tennis, che hanno espresso la propria opinione commentando le sue ultime prestazioni sul web, la giocatrice classe 2002 avrebbe dato più peso a fattori extra campo che ai tornei disputati.

Eugenie Bouchard difende Emma Raducanu

“Forse le persone guardano il telegiornale o seguono i social media e mi vedono firmare questo o quell’accordo. Ma penso sia abbastanza fuorviante, perché in realtà mi alleno almeno sei ore al giorno e trascorro altrettante ore nel circolo.

Ma basta pubblicare un post in macchina mentre vado ad allenarmi e tutti pensano: ‘Non si concentra sul tennis’ " , ha detto la Raducanu dopo aver perso contro Katerina Siniakova al Miami Open. "Penso sia ingiusto nei miei confronti, ma è qualcosa con cui ho imparato a fare i conti.

I miei impegni con gli sponsor sono piuttosto limitati. Si tratta di tre o quattro giorni ogni tre mesi, quindi non è tanto tempo" . Nella sua stessa situazione, per ovvi motivi, si è ritrovata in più di un’occasione anche Eugenie Bouchard.

La canadese, ferma ai box da oltre un anno, ha raggiunto discreti risultati nella prima parte di carriera e giocato la finale a Wimbledon nel 2014. Al termine di quella fenomenale stagione, però, la 28enne di Montreal non è mai riuscita a confermarsi nei tornei del Grande Slam.

La Bouchard ha cercato di sostenere la Raducanu e ha commentato una sua intervista sul proprio account Twitter. Un messaggio breve ma forte. “Ti capisco, Emma” , ha scritto la canadese senza giri di parole.

Eugenie Bouchard Emma Raducanu
SHARE