Andrey Rublev invoca la pace in Ucraina: il messaggio sui social del russo



by   |  LETTURE 4537

Andrey Rublev invoca la pace in Ucraina: il messaggio sui social del russo

Il conflitto tra Russia e Ucraina è iniziato: Putin ha annunciato in televisione l’attacco russo nei confronti dell’Ucraina, cui sono seguite alcune esplosioni in diverse zone del Paese ucraino. Le condanne a tale situazione sono arrivate da diversi fronti, mondo del tennis compreso.

Da ex tennisti ad attuali tenniste, sono stati diversi i post social che hanno espresso solidarietà alla situazione dell’Ucraina. Il più attivo sui social in queste ore è sicuramente Sergiy Stakhovsky, tennista ucraino, ex numero trentuno al mondo.

Non solo retweet da parte dell’ex tennista, ma anche post scritti di suo pugno. “Vorrei incoraggiare tutti i miei amici nel mondo a mettere pressione al proprio governo, convincendoli a supportare l’Ucraina con tutti i mezzi necessari.

Per cacciare tutti i diplomatici russi e gli oligarchi fuori dai loro paesi. Se l’Ucraina cadrà, l’Europa sarà la prossima…”, ha scritto sui social.

Altro ex tennista ucraino ad aver detto la sua opinione sui social è Aleksandr Dolgopolov.

“Vi prego tenete l’Ucraina nei vostri pensieri e nelle vostre preghiere. La mia casa, Kiev, e tutta l’Ucraina è sotto attacco ora. I bombardamenti sono iniziati nella notte”: è questo il post social dell’ex numero 13 al mondo, che riporta fatti di cronaca delle ultime ora.

Se si vede invece al WTA, non poteva mancare i pensieri di Elina Svitolina. Rispetto ai suoi colleghi, la tennista ucraina è più didascalica, affidandosi principalmente ad emoticon di facce piangenti e cuori spezzati.

Le storie Instagram di Andrey Rublev

Non solo tennisti ucraini si schierano apertamente su tale situazione geopolitica. Anche Andrey Rublev ha voluto dire la sua, prima con i fatti, poi con le stories di Instagram. Il tennista russo aveva disputato e vinto la finale di doppio del torneo di Marsiglia con l’ucraino Denis Molchanov.

“La cosa più importante è che ci sia pace per tutti”, aveva dichiarato il russo a termine del match. Ai fatti si sono aggiunte anche le stories di Instagram. Il numero sette al mondo ha pubblicato nelle proprie stories diversi post che riguardano la situazione geopolitica attuale.

Una tra queste è il disegnino di due omini, uno con la bandiera ucraina e uno con la bandiera russa, che si abbracciano.