Stagione finita per Kyrgios: "Spero di farcela per gli Australian Open"



by   |  LETTURE 3737

Stagione finita per Kyrgios: "Spero di farcela per gli Australian Open"

Dopo la sconfitta subita dal Team World alla Laver Cup, Nick Kyrgios ha rivelato che la sua carriera non durerà ancora a lungo. L’australiano ha più volte manifestato il suo malcontento nei confronti della vita che un tennista di livello mondiale è tenuto a seguire.

Viaggiare settimana dopo settimana, vivere lontano da casa e dalla propria famiglia, allenarsi costantemente con la stessa voglia; sono tutti aspetti che alla fine dell’anno fanno la differenza nella testa di Kyrgios.

“Mi guardo intorno e vedo Felix, Opelka, giocatori incredibili. Felix è straordinario, e farà cose straordinarie in questo sport. Credo che questa sarà la mia ultima Laver Cup, per cui sto cercando di assaporare ogni momento di questa atmosfera” , ha dichiarato Kyrgios.

“Non so per quanto tempo sarò ancora in giro: finché sarò in campo darò il meglio di me, ma non posso mentire, non giocherò ancora per altri quattro-cinque anni, semplicemente non è ciò che sono” .

Kyrgios, stagione finita: "Spero di tornare agli Australian Open"

L’attuale numero 96 del ranking, nelle ultime ore, ha voluto parlare del suo problema fisico e del suo futuro attraverso i social network.

L’australiano ha anche chiarito che sta lottando contro una tendinopatia rotulea al ginocchio sinistro. “Negli ultimi mesi non sono stato al 100% dal punto di vista fisico. Ho avuto a che fare con una tendinopatia della rotula del ginocchio sinistro e continuare a giocare senza trattarla può portare a maggiori battute d’arresto” , ha scritto Kyrgios su Instagram.

“Ho scelto di tornare in Australia per rivalutare il problema e sto valutando di sottopormi a un trattamento PRP per riassestare il mio ginocchio. Sono deluso che tutto questo mi abbia impedito di giocare il mio miglior tennis, spero che tutto andrà per il meglio e che sarò pronto per gli Australian Open” . Vedremo se Kyrgios riuscirà a risolvere i suoi problemi fisici nei prossimi mesi.