Musetti escluso dal Masters 1000 di Toronto: violato il protocollo anti-Covid



by   |  LETTURE 6123

Musetti escluso dal Masters 1000 di Toronto: violato il protocollo anti-Covid

Lorenzo Musetti avrebbe dovuto partecipare al torneo di qualificazione del Masters 1000 di Toronto ieri pomeriggio, ma a causa di un imprevisto ha dovuto lasciare l’evento canadese senza scendere in campo. A poche ore dall’inizio della sua partita, Tennis Canada ha infatti comunicato a Musetti che sarebbe stato escluso dal torneo per aver violato il protocollo di sicurezza anti-Covid.

Secondo le indiscrezioni, Musetti e il suo allenatore Simone Tartarini avrebbero ritirato del cibo in una struttura situata a pochi metri dell’albergo e quindi infranto il regolamento. I giocatori e i membri dei rispettivi team, leggendo il comunicato pubblicato da Tennis Canada, non possono per nessuna ragione lasciare la “bolla” creata dagli organizzatori.

Lorenzo Musetti escluso dal Masters 1000 di Toronto

“L’ATP e Tennis Canada confermano che Musetti è stato escluso dal National Bank Open per aver lasciato la bolla anti-Covid. Musetti sarà sostituto da Max Purcell” .

L’australiano non ha sfruttato nel migliore dei modi la sua opportunità e ha perso in tre set molto combattuti contro Emilio Gomez. Dopo aver saltato tutta la preparazione in vista del torneo di Wimbledon, Musetti è quindi costretto a fare i conti con un nuovo stop forzato prima dell'inizio di uno Slam.

Il giocatore italiano è iscritto al torneo di qualificazione del Masters 1000 di Cincinnati e farà di tutto per conquistare il main draw di uno degli eventi più importanti e prestigiosi del Tour ATP. Ricordiamo che parteciperanno al National Bank Open tre tennisti azzurri.

Si tratta di Fabio Fognini, Jannik Sinner e Lorenzo Sonego. Il sorteggio non è stato particolarmente fortunato per i tre. Fognini e Sinner sono stati inseriti nella parte alta del tabellone: il primo affronterà Jan-Lennard Struff all'esordio; il secondo, con ogni probabilità, Taylor Fritz.

Sonego, invece, troverà dall'altra parte della rete Ugo Himbert, uno dei giovani più interessanti del circuito maggiore. I grandi favoriti in Canada saranno sicuramente Daniil Medvedev e Rafael Nadal; quest'ultimo ha perso agli ottavi di finale del Citi Open questa settimana.