Al via l'academy benefica con Sonego, Emilio Sanchez e Ljubicic



by   |  LETTURE 4922

Al via l'academy benefica con Sonego, Emilio Sanchez e Ljubicic

Tennis Foundation ha presentato I Tennis Campus, la prima academy senza logiche di business e il Master Estivo 2021 che svelerà format e linee guida di un lab internazionale che ha l’obiettivo di dare una possibilità di crescita e realizzazione a ragazzini provenienti da famiglie meno abbienti residenti in Italia e negli Stati Europei finanziariamente più arretrati.


Testimonial principali del progetto Ivan Ljubicic e Lorenzo Sonego. L’azzurro, protagonista di una straordinaria settimana al Foro Italico e di una crescita costante sotto la sapiente guida di Gipo Arbino, è da sempre vicino alle iniziative di I Tennis Foundation: “Questo progetto è magnifico e fatto da persone che vogliono il bene degli altri.

Da qui può davvero uscire un grande tennista. Nel mondo ci sono tanti giovani che hanno talento ma non hanno i mezzi. Dare a questi ragazzi un’opportunità è una cosa bellissima e da prendere come esempio”.
L’ex n.

3 ATP e oggi coach di Roger Federer, trovò invece riparo dalla guerra nei Balcani proprio alle porte di Torino, da dove iniziò la sua scalata al vertice del tennis: “Ho scelto di sostenere I Tennis Foundation perché è la storia di ciò che mi è successo e mi rivedo nei ragazzi e nelle ragazze che avranno questa opportunità - racconta Ljubicic -, perché è la stessa che ho avuto io 28 anni fa.

So quello che vivranno. E sarò felice di dare il mio contributo alla loro crescita”.
“Abbiamo analizzato il mercato tennis junior - spiega Simone Bongiovanni -. Ci sono tanti ragazzini dotati di grande volontà e talento, ma tali potenzialità non vengono sfruttate per l’impossibilità di sostenere i costi di un’academy competitiva.

Da questa analisi abbiamo deciso di avviare il progetto Little Tennis Champions. I valori trainanti sono la meritocrazia, in quanto saranno selezionati solo i ragazzi più dotati, e la solidarietà intesa nel privilegiare una volta tanto non le prime o seconde linee che hanno già il supporto delle famiglie, dei manager e delle federazioni, ma le terze, quarte e quinte scelte che necessitano di un supporto concreto da parte di qualcuno per poter emergere in questo sport”.
Il progetto Little Tennis Champions 2022-2026 avrà la sua sede principale al Forte Village Resort in Sardegna e il programma di borse di studio prevede non solo la formazione tennistica sotto la direzione di Emilio Sanchez, campione da giocatore e fuoriclasse da coach, ma anche un percorso scolastico internazionale di quattro anni.


Nonostante l’evento pandemico abbia costretto a rimandare il coinvolgimento degli altri stati al 2022, quest’anno verrà inaugurata l’academy I Tennis Campus in Italia attraverso il Master Estivo che partirà da Torino il prossimo 30 giugno e proseguirà dal 3 al 25 luglio in Sardegna.

Per partecipare alle selezioni occorrerà registrarsi da oggi (entro il 10 giugno) sul sito https://candidates.itennisfoundation.com/e inviare la propria candidatura. Al termine delle selezioni, i migliori 10 ragazzi e le migliori 10 ragazze otterranno l’accesso gratuito al Master Estivo dove avranno anche l’opportunità di ricevere i consigli di tennisti e grandi allenatori come lo stesso Sonego, Gipo Arbino, Emilio Sanchez, Corrado Barazzutti e tanti altri.
Nel 2022 entreranno in gioco gli altri cinque stati europei coinvolti (Ucraina, Bosnia Erzegovina, Albania, Moldavia e Macedonia) e nel corso dell’estate verranno definiti i 20 partecipanti alla borsa di studio quadriennale. Articolo a cura di Matteo Musso