Torna il Serbia Open di Belgrado: da Djokovic a Berrettini, tutte le info



by   |  LETTURE 7799

Torna il Serbia Open di Belgrado: da Djokovic a Berrettini, tutte le info

Sarà una settimana molto interessante per gli appassionati di tennis. Nel tabellone maschile si disputerà l'Atp 500 di Barcellona dove la testa di serie numero 1 Rafael Nadal proverà a conquistare il primo titolo su terra battuta del 2021, ma dovrà affrontare la concorrenza di diversi Top Ten partendo sopratutto dai finalisti di Montecarlo, Stefanos Tsitsipas ed Andrey Rublev con quest'ultimo che ha già battuto Nadal proprio qualche giorno fa.

C'è inoltre grande curiosità per il torneo Atp "Serbian Open" di Belgrado dove non poteva mancare il numero uno al mondo Novak Djokovic. Questo torneo torna in auge dal lontano 2012 ed il campione serbo ha già vinto questo torneo nel 2009 e nel 2011 mentre ha subito l'unica sconfitta nei Quarti di finale del 2010 dove fu costretto al ritiro.

Novak Djokovic non è l'unico serbo nel torneo, ci sono altri 4 tra i connazionali oltre ad altre wildcard: Lajovic, Krajinovic, Kecmanovic ed il terraiolo Djere sono tra le teste di serie e sono tutti favoriti per andare avanti nel torneo.

C'è grande curiosità anche per la testa di serie numero 2 del torneo, l'azzurro Matteo Berrettini, rientrante dagli infortuni e dalla sconfitta di Montecarlo ed al lavoro per recuperare la forma migliore.

Per lui c'è la possibilità di un derby al secondo turno visto che affronterà il vincente tra Viktor Troicki, tennista in calo negli ultimi tempi e Marco Cecchinato.

Attenzione alla sorpresa russa

In questa prima parte del 2021 il tennis russo è apparso dominatore nel circuito: da un lato Medvedev e Rublev e dall'altro sopratutto c'è Aslan Karatsev, tennista 27enne e più grande rivelazione di questa prima parte della stagione con le semifinali agli Australian Open e la vittoria a Dubai.

Nel suo primo turno il russo dovrà affrontare il vincente tra Bedene ed il giovane talento americano Sebastian Korda, altro giovane talento della NextGen. Korda ha già battuto Karatsev alle qualificazioni del Roland Garros dello scorso anno e poi quest'anno al Miami Open. Desta curiosità anche il torneo di doppio.