Ecco chi potrebbe essere il nuovo coach di Alexander Zverev



by   |  LETTURE 12980

Ecco chi potrebbe essere il nuovo coach di Alexander Zverev

Il tennista tedesco Alexander Zverev è apparso davanti ai media in una conferenza stampa per analizzare quali sono le sue sensazioni prima del suo debutto in ATP Cup, torneo che inizierà nei prossimi giorni e dove spera di aiutare la Germania ad andare oltre il possibile nel torneo.

Il tennista tedesco è stato uno dei giocatori che hanno chiuso al meglio la scorsa stagione, riuscendo a vincere titoli e raggiungere la finale degli US Open 2020. Con l'Australian Open dietro l'angolo, il tedesco ammette di voler arrivare fino in fondo nei grandi tornei: "Non vedo l'ora di riprendere a giocare.

Ho lavorato molto duramente nelle ultime settimane. Mi piace pensare di aver fatto tutto il possibile per arrivare a Melbourne nel miglior modo possibile" L'attuale numero sei al mondo riconosce che le misure prese dai servizi sanitari in Australia sono state molto buone, con lo scopo di garantire la salute di ciascuno dei giocatori: "Quello che è successo in queste settimane non credo che abbiano danneggiato la mia condizione fisica Poter giocare con il pubblico e non vivere in una bolla, come è successo negli altri Grandi Slam, rende i tennisti molto entusiasti di partecipare a questo Slam.

Non dobbiamo lamentarci troppo delle misure che hanno preso. Penso che forse l'unico errore sia stato Adelaide per i migliori giocatori del circuito. Hanno avuto molto più tempo per allenarsi in campo rispetto al resto dei giocatori.

In qualche modo hanno avuto un po' più di libertà"

Zverev non esclude un futuro insieme a Becker

Si vociferava sempre che Boris Becker potesse allenare Alexander Zverev in un futuro non troppo lontano, cosa che lo stesso tedesco non esclude: "Mi è sempre piaciuto il lavoro che abbiamo fatto insieme sia in Coppa Davis che in Coppa ATP.

Mai Abbiamo parlato di questa possibilità ma non la escluderei per il futuro", ha detto Sascha, che ha già gli occhi puntati sull'ATP Cup: "So esattamente qual è il mio livello e cosa devo migliorare per le prossime partite"

Zverev sogna di vincere una medaglia d'oro alle Olimpiadi ed ha parlato della possibilità di poter giocare al fianco di Angelique Kerber ai prossimi Giochi Olimpici di Tokyo 2021 che si giocheranno quest'estate se le condizioni della pandemia miglioreranno: "Sarebbe incredibile poter giocare con Kerber .

Ai Giochi Olimpici, non importa se vinci una medaglia d'oro in singolo, doppio o misto, poter aiutare il tuo paese a vincere l'oro deve essere una sensazione meravigliosa ", ha concluso il giocatore tedesco.