I migliori del mondo in esibizione ad Adelaide prima di Melbourne? Ecco i dettagli



by   |  LETTURE 872

I migliori del mondo in esibizione ad Adelaide prima di Melbourne? Ecco i dettagli

Nonostante i primi tornei della stagione siano già incominciati, molti fan sono concentrati sul futuro prossimo, vale a dire quello che ci regalerà il primo slam della stagione, Australian Open. I grandi campioni scalpitano, la ripresa si avvicina e le aspettative sono altissime, specialmente se si pensa alle grandi battaglie che si sono consumate all’O2 arena di Londra nell’ultimo appuntamento della stagione.

Recentemente Craig Tiley, il direttore del torneo di Melbourne, ha rilasciato un’intervista densa di novità, fra cui la quasi ufficiale organizzazione di un’esibizione che anticiperà di una settimana l’Australian Open e a cui parteciperanno i tre migliori giocatori rispettivamente del circuito maschile e femminile, cioè Novak Djokovic, Rafael Nadal, Dominic Thiem, Ash Barty, Simona Halep e Naomi Osaka.

La manifestazione si disputerebbe ad Adelaide, anche se la logistica e i rigidi protocolli da seguire imposti dal governo e dai rappresentanti dei rispettivi distretti impongono una certa cautela nel dare tutto per scontato.

La scelta di dirottare l’esibizione in un’altra città è inoltre dettata dall’impossibilità da parte di Melbourne di ospitare più di un certo numero di persone in quarantena preventiva, motivo per cui il direttore Tiley ha dovuto muoversi per trovare un’altra sede.

"Per quanto riguarda le persone che possiamo mettere in quarantena a Melbourne, siamo praticamente al limite, quindi avevamo bisogno di un po' di sollievo. Abbiamo contattato il governo del South Australia per parlare della possibilità che potessero offrire una quarantena per circa 50 persone” – ha dichiarato Tiley, che ha poi voluto sottolineare e specificare i dettagli tecnici che renderebbero possibile tale evento che, come ribadito più volte dai suoi promotori, offrirebbe ulteriore lustro alla campagna australiana che il governo sta organizzando nonostante l’emergenza sanitaria.

L'esibizione rappresenterebbe l'ennesimo successo australiano

"Le condizioni di quarantena ad Adelaide saranno esattamente le stesse di Melbourne. Sarà solo un gruppo più piccolo che soggiornerà in un altro hotel.

Inoltre i tennisti e il loro staff viaggeranno direttamente ad Adelaide. Questa è una grande opportunità per vivere una città diversa prima di andare a Melbourne, e il modo migliore per ringraziare Adelaide per aver organizzato questa quarantena di circa 50 persone” – ha concluso il direttore.