Kyrgios si mobilita per aiutare le persone in difficoltà


by   |  LETTURE 997
Kyrgios si mobilita per aiutare le persone in difficoltà

Nick Kyrgios si è sempre dimostrato sensibile ai problemi della sua Australia. Basti pensare alle attenzioni che quotidianamente riserva alla fondazione (nata nel 2017 con l'intento di avvicinare i ragazzini in difficoltà allo sport) o alle donazioni fatte a inizio gennaio per sostenere le famiglie colpite dagli incendi.

Il numero ventiquattro del mondo, spesso e volentieri bersaglio delle critiche per gli eccessi nel rettangolo di gioco, si è ovviamente mobilitato anche in piena emergenza coronavirus. L'obiettivo è quello di condividere il cibo con chiunque ne abbia la necessità.

"Se non lavorate o non avete abbastanza soldi o se semplicemente state attraversando un momento difficile, non andate a letto con lo stomaco vuoto. Mandatemi un messaggio, non preoccupatevi e non sentitevi in imbarazzo.

Sarò più che felice di condividere con voi quello che ho. Anche solo una ciotola di noodles, un pezzo di pane o del latte. Ve lo consegnerò direttamente alla porta di casa. Lo lascerò lì senza fare domande" ha scritto su Instagram.

Real talk

Un post condiviso da NK (@k1ngkyrg1os) in data:

Photo Credit: Getty Images