La numero 371 al mondo lancia una petizione per aiutare i tennisti in difficoltà



by   |  LETTURE 2932

La numero 371 al mondo lancia una petizione per aiutare i tennisti in difficoltà

La tennista georgiana Sofia Shapatava, numero 371 al mondo, ha lanciato una petizione online chiedendo all'International Tennis Federation (ITF) e ai circuiti Atp e Wta, rispettivamente federazioni maschili e femminili, di fornire supporto finanziario ai giocatori durante lo stop al mondo del tennis causato dall'emergenza Coronavirus.

La Shapatava ha affermato: "Ho avuto diverse conversazioni con i miei colleghi e amici per i loro programmi nei prossimi mesi. Tutti i tennisti di livello inferiore non hanno risparmi ed è un argomento molto difficile.

Di solito tutti guadagnano attraverso gli allenatori o i premi in denaro dai tornei, ma ora, tutti i tornei sono bloccati e non c'è modo di avere nuove entrate. Nessuno si prende cura di noi e non abbiamo sicurezza.

Sono preoccupata e non sono sicura di mettere cibo sul tavolo. Non c'è stato nessun reale stop alle bollette e dobbiamo pagare ogni mese, è dura se stiamo fermi per oltre un paio di mesi" Infine la Shapatava ha concluso: "Qualcuno deve assumersi la responsabilità dei giocatori in quanto anche noi siamo impiegati e non siamo pagato abbastanza.

È un momento di grave crisi e di stop alle competizioni, abbiamo bisogno di supporto" Ecco il post lanciato dalla Shapatava: