Kyrgios, duro attacco sui social ai tornei su terra rossa ed a Gianluca Mager


by   |  LETTURE 32352
Kyrgios, duro attacco sui social ai tornei su terra rossa ed a Gianluca Mager

Nick Kyrgios viene considerato tra i tennisti più interessanti del circuito Atp, ma spesso, aldilà dei risultati sul campo da giocare, a fare scalpore sono le sue dichiarazioni extra tennistiche. Da tempo il tennista australiano ha aperto una sorta di "crociata" contro la terra rossa e questo lo portano a fare, in certi casi, dichiarazioni sorprendenti.

Il suo attacco riguarda questa volta il tennis italiano ed in particolare Gianluca Mager. Gianluca rappresenta una delle piacevoli sorprese del tennis nostrano nel 2020: l'atleta di Sanremo ha raggiunto nelle scorse settimane la finale a Rio de Janeiro, finale che lo ha visto cadere dopo una lunga lotta contro il cileno Christian Garin.

Mager ha ottenuto il suo Best Ranking raggiungendo il 77 posto nelle classifiche Atp e questo risultato ha destato le perplessità di Kyrgios. Commentando sui social l'australiano ha chiesto se questo risultato sia meritato affermando "Quante vittorie ha Mager sul cemento e sull'erba?", rivelando ancora una volta il suo disprezzo per la terra rossa.

Nella stessa discussione Kyrgios si è chiesto il motivo della posizione in classifica di Popyrin, arrivato al terzo turno in un torneo del Grande Slam e dietro in classifica a Mager. Ecco i suoi tweet: