Ecco quanto chiede Alexander Zverev per giocare tornei ATP 250 o 500


by   |  LETTURE 35806
Ecco quanto chiede Alexander Zverev per giocare tornei ATP 250 o 500

Se vi siete mai domandati quanto richieda l’ex numero 3 del mondo Alexander Zverev per giocare in un evento ATP 250 o 500, eccovi accontentati. Il direttore dell’Open 13 di Marsiglia (torneo ATP 250 che si tiene ad inizio anno), Jean-Francois Caujolle, ha la risposta alla vostra domanda: “Cinquecentomila dollari due anni fa, quando fu davvero una rivelazione”, ha detto il francese.

“E’ un prezzo troppo alto. Non so quanto chiederebbe adesso, che è numero 5, 6 o 7 del mondo. Quando sei forte e stai arrivando, ti puoi permettere di chiedere molto. Dopo due o tre anni il prezzo si abbassa e adesso può essere anche due o tre volte meno.

Alcuni tornei possono pagare molto, ma adesso sono veramente pochi. Pagano di meno. Giocatori come Federer e Nadal, se voglio investire su di loro, mi ridanno indietro un sacco di soldi perché loro hanno un impatto notevole.

Djokovic è diverso perché lui si concentra solo sui grandi eventi. Con Zverev non sai nemmeno se passerà il primo turno. Può vincere gli ATP 250 e 500, ma perdere subito dopo. Quindi non è un investimento molto intelligente”.

Alla domanda, poi, se ritiene che Zverev sia una persona piuttosto umile, Caujolle ha commentato: “Per essere un campione non devi essere troppo umile. Ai miei tempi c’erano Jimmy Connors, Ivan Lendl e John McEnroe che non erano così umili, eppure erano comunque tutti dei numeri uno del mondo. Mi piace il modo in cui Tsitsipas e Khachanov stanno procedendo. E’ bene vincere prima e poi parlare”.