Naomi Osaka: "A 15 anni mia sorella Mari mi dava 6-0"


by   |  LETTURE 2331
Naomi Osaka: "A 15 anni mia sorella Mari mi dava 6-0"

Naomi Osaka non è l'unica giocatrice della sua famiglia in gara a Miami visto che anche sua sorella Mari, numero 336 del mondo, gioca nel tabellone principale. "Non parlo con tante persone, mentre con lei ho un ottimo rapporto.

Fino a 15 anni, mi batteva 6-0 6-0! Poi finalmente qualcosa è scattato nella mia testa ma negli scontri diretti lei è ancora avanti di un milione. È bello averla con me, spesso non giochiamo lo stesso torneo"

Naomi crede che Mari potrebbe fare qualcosa di meglio: "Ieri (martedì, ndr) ha piovuto tutto il giorno ma è arrivata al circolo alle 11:00 del mattino e la sua partita era la quarta della giornata. Le ho detto: "Cosa stai facendo?" Sui suoi ultimi risultati, Osaka ha aggiunto: "Indian Wells e Miami sono come due Slam, quindi la motivazione è alta.

Ho vinto Indian Wells lo scorso anno e non sono stata capace di difendere il titolo" Infine sulla vittoria contro Serena Williams a Miami di 12 mesi fa: "È stato veramente un grande match perché è stata la prima volta che l'ho affrontata. Ero arrivata stanca da Indian Wells e il mio sogno è continuato"