Tsonga anemico, niente Indian Wells per colpa dell'aereo



by   |  LETTURE 3176

Tsonga anemico, niente Indian Wells per colpa dell'aereo

Per il secondo anno consecutivo Jo-Wilfried Tsonga non parteciperà al Masters 1000 di Indian Wells. Questa volta non sono le sue ginocchia di cristallo a impedirgli di partecipare al ricco torneo californiano, bensì un problema di salute mai reso noto prima di quest'anno e di cui soffre sin da bambino.

Tsonga è infatti affetto dall' anemia falciforme, malattia del sangue caratterizzata da globuli rossi deformati detti drepanociti. Nella vita di tutti i giorni ciò non crea alcun problema all'ex finalista degli Australian Open, che a seguito di lunghi viaggi in aereo ha però recentemente ammesso a L'Equipe come la patologia gli causi qualche giorno di astenia e dolori diffusi.

A margine del primo Slam dell'anno Tsonga ha affermato di dover programmare bene i suoi spostamenti in occasione di tornei così lontani da casa, non avendo una settimana per recuperare al meglio dopo un viaggio così lungo, il francese ha così optato questa volta per il forfait.