Gasquet si ferma, niente Australian Open


by   |  LETTURE 1272
Gasquet si ferma, niente Australian Open

È già un 2019 in salita per Richard Gasquet - fuori dai primi 20 giocatori del mondo dal marzo del 2017 - che salterà la tournée australiana e che rinuncerà anche al primo Slam dell'anno. Dove peraltro non ha mai superato il quarto turno. A causa di una fastidiosissima pubalgia - che lo ha peraltro anche costretto a saltare la finale di Davis contro la Croazia - il francesino ha così preferito rimandare di una manciata di mesi il rientro nel circuito. 

Una notizia agrodolce per il tennis francese - vista la presenza di 7 Top 60 nel tabellone - e decisamente positiva per il ventenne Ugo Humbert. Primo nella lista degli alternates e praticamente in tabellone.  Ancora fuori dal Main Draw Jack Sock, crollato nel ranking dopo un 2017 tragico,  più distanti e praticamente sicuri di giocare le qualificazioni Lorenzo Sonego e Paolo Lorenzi. Nel tabellone cadetto saranno comunque 15 gli azzurri presenti. Insieme a loro ci saranno infatti Stefano Travaglia, Simone Bolelli, Gianluigi Quinzi, Salvatore Caruso, Alessandro Giannessi, Filippo Baldi, Luca Vanni, Andrea Arnaboldi, Stefano Napolitano, Matteo Donati, Federico Gaio, Lorenzo Giustino e Gian Marco Moroni