Maria Sharapova: "Vincere Wimbledon a 17 anni la più grande sorpresa"


by   |  LETTURE 1431
Maria Sharapova: "Vincere Wimbledon a 17 anni la più grande sorpresa"

Una giocatrice, due carriere. Maria Sharapova è l’emblema dell’atleta-azienda e se tanti sono stati i successi raccolti in campo dalla siberiana, quasi altrettante le soddisfazioni tolte fuori dal rettangolo di gioco. In parallelo alla carriera da tennista, difatti, Sharapova si è mossa benissimo nel campo del marketing con l’azienda di caramelle “Sugarpova” di cui è titolare.

Intervistata da Enterpreneur Magazine, però, la russa ha privilegiato naturalmente il tennis a livello emozionale. «La più grande sorpresa della mia carriera è stata quando ho vinto Wimbledon a 17 anni», dice la siberiana che aggiunge: «A quell’età non riesco davvero a renderti conto della portata enorme di tale vittoria, ero così giovane e non mi sono sentita pronta per quel tipo di vittoria». Sul proseguo della sua carriera, se vogliamo una seconda vita sportiva dopo la squalifica di 18 mesi per doping, Masha dice: «Quello che spinge a proseguire è il desiderio continuo di migliorarmi».

Per quanto riguarda, invece, il successo fuori dal campo, questa è una gioia che Sharapova condivide con chi le sta intorno e la aiuta nei suoi progetti: «Ci vuole una grande squadra per creare tali prodotti».