Gaffe di Adriano Panatta su Marco Sau. Il Cagliari si arrabbia!


by   |  LETTURE 3905
Gaffe di Adriano Panatta su Marco Sau. Il Cagliari si arrabbia!

Non si può venire a patti con Adriano Panatta. Fantastico con la racchetta in mano, perennemente sopra le righe nelle vesti di commentatore/ospite quando ormai la racchetta è stata appesa da molto tempo. L’ultima gaffe dell’ex tennista romano invade la sfera calcistica e riguarda un commento a caldo di Panatta su Marco Sau, autore di un clamoroso 2-2 con cui il Cagliari – in 9 uomini contro 11 – ha ripreso la Roma nell’anticipo di sabato pomeriggio.

Ovviamente Panatta è un tifoso giallorosso e la frase incriminata è: «Si è infilato come un sorcio» riferito all’attaccante rossoblù nell’azione del 2-2. Nulla di trascendentale in realtà, anzi. Specialmente nello “slang” romano è una frase innocente.

Non la pensa, evidentemente, così il Cagliari che ha twittato tramite l’account della società: «Insultare Marco Sau è un’offesa al nostro bomber e a tutti i Sardi. Panatta campione solo quando giocava».

Panatta, peraltro, si era già scusato nella giornata di ieri dicendo che, appunto, Sau si era infilato nella difesa romanista come un topolino e che la sua frase non era certamente riferita a un ipotetico accostamento tra Sau e un topo.