Strycova, minacce di morte dopo le critiche a Serena Williams


by   |  LETTURE 2206
Strycova, minacce di morte dopo le critiche a Serena Williams

Sul web hanno un nomignolo piuttosto ingombrante. Leoni da tastiera, si chiamano. Nel mondo dello sport, e in particolar in quello del tennis 3.0, è facile trovarli nei direct di instagram o semplicemente su twitter. E nella stragrande maggioranza dei casi sono gli scommettitori ad avere la parola. Purtroppo. 

E invece Barbora Strycova si è ritrovata il peso degli haters sulle spalle anche a causa di Serena Williams. O meglio, a causa delle critiche che aveva mosso nei confronti della campionissima statunitense dopo la scofitta in finale a New York. "Vittima di sessismo? Bullshit. Ha fatto quello che ha fatto semplicemente perché stava perdendo" - aveva confessato una manciata di mesi fa.

Ecco. "Ho ricevuto un sacco di minacce, soprattutto da tifosi di Serena Williams" - ha confessato invece recentemente a Reflex.Cz - "Alcuni veramente crudeli. Mi hanno addirittura augurato la morte". Il punto è che Strycova non ha ritratto la tesi e che, anzi, ha rincarato la dose nei confronti della collega: "Ho ricevuto multe più salate. E per molto meno. Lei non è stata punita abbastanza". 

Gli scommettitori, comunque, rimangono una piaga: "Insultano te e la tua famiglia, ti chiedono di restituirgli i soldi. Sono delle persone che parlano con uno schermo davanti e che vogliono ferire le persone". Leoni da tastiera, appunto, Barbora.