Ana Ivanovic: "Essere mamma una gioia, apprezzi anche le piccole cose"

L'ex numero uno del mondo parla anche della sua carriera tennistica

by Luigi Gatto
SHARE
Ana Ivanovic: "Essere mamma una gioia, apprezzi anche le piccole cose"

Sul suo sito ufficiale Ana Ivanovic ha risposto ad alcune domande a lei rivolte dai tifosi su Instagram. C'è un momento della tua carriera che ricordi più spesso? "Ovviamente la vittoria del Roland Garros (2008) avrà sempre un posto speciale nel mio cuore, ma non dimenticherò mai nemmeno la partita contro Amélie (Mauresmo) nel 2005 - ha detto Ivanovic, ritiratasi ufficialmente nel 2016 -. È stato un match entusiasmante al mio primo Roland Garros di fronte a un pubblico straordinario. Lavori duramente per momenti del genere!" Quella vittoria a Parigi proprio dieci anni fa le permise anche di diventare numero uno del mondo.

Potremmo vederti tornare a giocare a tennis nel futuro prossimo? "Il tennis ha ricoperto una parte importante nella mia vita e sono grata per aver avuto l'opportunità di fare ciò che amo e a volte mi manca la competizione, ma ora sento che devo io ringraziare e fare qualcosa di diverso con l'esperienza che ho avuto. E ora anche per me la famiglia è una priorità. Essere mamma è una delle cose più belle al mondo. Una gioia. Ti fa anche apprezzare le piccole e semplici cose come dormire soltanto per poche ore di fila o semplicemente fare la doccia".

Ana Ivanovic
SHARE