Eugenie Bouchard: "2017 il mio peggior anno"


by   |  LETTURE 1820
Eugenie Bouchard: "2017 il mio peggior anno"

Fino a qualche anno fa, Eugenie Bouchard non sembrava soltanto la giovane promessa del tennis mondiale, ma una vera top player dopo essere arrivata in quinta posizione del ranking nell'ottobre 2014, anno in cui aveva raggiunto la finale di Wimbledon e le semifinali agli Australian Open e al Roland Garros.

Poco più di tre anni dopo, la canadese si ritrova all'81simo posto del ranking WTA. In una recente intervista a Montreal Gazette, la 23enne canadese ha parlato del suo 2017 sotto le aspettative. «Non sto attraversando un grande momento - ha ammesso -.

Quest'anno è stato probabilmente il peggiore per me da quando sono diventata professionista. Sono delusa da me stessa. Ho avuto ovviamente alcuni infortuni, che non hanno aiutato la fiducia nel mio gioco e anche nel mio fisico.

Ma non ho semplicemente giocato nel modo in cui avrei voluto. Quindi l'obiettivo è non pensarci più e cercare di fare meglio. Si tratta di credere che ho il gioco e le capacità di trovare il modo giusto per uscirne», ha concluso Bouchard, che ha finito la stagione con appena tre vittorie negli ultimi 11 tornei giocati.