Juan Carlos Ferrero sul futuro del tennis: "Thiem e Zverev sono il top "



by   |  LETTURE 2478

Juan Carlos Ferrero sul futuro del tennis: "Thiem e Zverev sono il top "

Juan Carlos Ferrero è riuscito a vincere la Titans Challenge in Messico, uno dei tornei che fanno parte del circuito senior dell’ATP, e l’ha fatto sconfiggendo in finale Andy Roddick per 7-5, 6-1. "Ora sì che posso ritirarmi dal tennis.

Alla fine ho battuto Andy!”, ha detto ridendo il campione spagnolo, che parlando con i media presenti al torneo ha dichiarato come il futuro del tennis spagnolo sia, a parer suo, pieno di speranza e di grandi promesse.

"Ho visto un paio di juniores di talento nella mia accademia, più due o tre a Madrid e molti altri a Tenerife e ad Alicante", ha detto l'ex campione del Roland Garros, la cui Juan Carlos Ferrero Equelite Sports Academy ha sede a Villena, dove attualmente sta allenando Nicola Kuhn e Pablo Carreño Busta, che proprio in questo 2016 ha fatto il salto di qualità.

"Penso che ci sia una grande generazione dopo Rafa Nadal, David Ferrer e Fernando Verdasco", ha continuato l'ex numero uno del mondo. "Sarà difficile che corrisponda ai livello di un tempo, perché abbiamo avuto tre numeri uno, molti giocatori nella Top 10 e siamo stati il paese con più giocatori nella Top 100, ma penso che abbiamo un grande futuro”.

Per quanto riguarda i giovani provenienti da altri paesi, Ferrero svela quali sono le sue impressioni. "Ho visto Dominic Thiem e sono rimasto impressionato. Sarà senza dubbio uno dei migliori una volta che Nadal e Federer si ritireranno. Mi piace anche Alexander Zverev. Loro due per ora sono il top”, ha concluso.