Viktor Troicki su Rio: ´Ci sono tornei molto piu´ importanti, ma andrò ai Giochi perchè...´



by   |  LETTURE 1376

Viktor Troicki su Rio: ´Ci sono tornei molto piu´ importanti, ma andrò ai Giochi perchè...´

Tennis - Viktor Troicki ha deciso di partecipare alle imminenti Olimpiadi di Rio de Janeiro. Il numero due serbo, perplesso a causa dei dubbi legati al virus Zika, farà parte della spedizione olimpica. Queste le sue parole: "Ho deciso di partecipare ma non so dire se questa è una decisione felice o meno.

Ad essere onesto non penso neppure che il tennis sia uno sport da considerarsi olimpico dato che esistono tornei molto più importanti. Subito dopo c'è il Master 1000 di Cincinnati ad esempio. Poi non ci sono punti ATP, non c'è un montepremi, potranno essere felici soltanto i medagliati.

Mi piacerebbe vincere una medaglia, ma è difficilissimo. Inoltre, se arrivi in semifinale e poi perdi semi e finale per il bronzo, hai giocato gli stessi match del vincitore e non hai vinto niente, per me è un suicidio sportivo"

Troicki ha spiegato anche le motivazioni della sua scelta dopo le numerose critiche: "In quella settimana c'è solo l'ATP 250 di Los Cabos, per questo non mi cambia niente.

A Londra partecipai perchè si giocava a Wimbledon, ma non sono entrato al villaggio olimpico, non ho partecipato alla cerimonia d'apertura e non ho visto nessun altro sport"