Australian Open, Nick Kyrgios ironizza sui possibili semifinalisti "Sembra un 250"

Tanti colpi di scena in questa prima fase dello Slam

by RedazioneMia
SHARE
Australian Open, Nick Kyrgios ironizza sui possibili semifinalisti "Sembra un 250"

Nick Kyrgios, sempre molto attivo su Twitter, ha commentato con sarcasmo lo scenario che si sta venendo a creare con i possibili semifinalisti degli Australian Open, che andrebbero a sfidare il vincente del tabellone guidato da Novak Djokovic.

Il tennista Australiano avrebbe potuto affrontare ai quarti il 21 volte campione Slam, ma per un problema al ginocchio ha alzato bandiera bianca. “Bel 250 in corso” alludendo alla scarsa caratura dei giocatori rimasti in gioco.

Tanti i nomi in lizza che mai hanno raggiunto le fasi finali di uno Slam, dai giovanissimi Americani Ben Shelton, Brandon Holt, a Mmoh, Brooksby, allo stesso Popyrin. Una sola volta in semifinale invece per Bautista Agut, nel 2019 a Wimbledon.

Lo stesso non si può dire per Andy Murray, habituè dei grandi palcoscenici con i suoi tre titoli Slam in bacheca.

Tante sorprese nello Slam Australiano

Sono tante le sorprese a cui stiamo assistendo in questa prima fase degli Australian Open.

Dai ritiri a pochi giorni dal via di Kyrgios e Carlos Alcaraz, alle uscite anzitempo di giocatori come Rafael Nadal, Taylor Fritz, Matteo Berrettini, stanno venendo fuori degli scenari impronosticabili per alcuni tennisti, che difficilmente ai nastri di partenza si sarebbero spinti fin lì.

In particolar modo nel lato del tabellone guidato dall’Americano, campione a Indian Wells, uscito a sorpresa contro l’Australiano Alexei Popyrin, che acclamato dal suo pubblico, ha buttato giù la testa di serie numero 8 del seeding.

Stesso discorso per Alexander Zverev, rientrante dall’infortunio, fermato da Michael Mmoh. Dolorosissima l’uscita di scena del nostro Matteo Berrettini, che al primo turno ha ceduto dopo cinque ore al tre volte campione slam Andy Murray.

Inaspettata anche la sconfitta subita da Casper Ruud che si è arreso all’emergente bombardiere Jenson Brooksby. Out anche le altre teste di serie Diego Schwartman, superato da Jeffrey John Wolf, Miomir Kezmanovic fuori già al primo turno contro Nicolas Jarry e Alejando Davidovic Fokina, eliminato da Tommy Paul.

L'unico superstite è Roberto Bautista Agut. Photo Credit: Getty Images

Australian Open Nick Kyrgios
SHARE