Australian Open Draw: Djokovic pesca bene, Nadal no. Sinner-Musetti al 3° turno?

Berrettini 'cade' nella parte di Casper Ruud, ma si ritrova a convivere con non poche insidie per raggiungere ai quarti di finale il norvegese. Per Rafa i problemi potrebbero iniziare al primo turno

by Perri Giorgio
SHARE
Australian Open Draw: Djokovic pesca bene, Nadal no. Sinner-Musetti al 3° turno?

Dopo un anno di assenza, Djokovic ritorna a Melbourne Park e lo fa ovviamente da favorito. Nella notte sono stati sorteggiati i tabelloni del torneo. Il defending champion del torneo non pesca benissimo, va meglio al fenomeno serbo.

Situazione leggermente diversa per quanto riguarda il tennis azzurro, visto che Sinner e Musetti potrebbero entrare in rotta di collisione al terzo turno. Nadal, numero uno del gruppo, esordirà contro Jack Draper e troverà il vincente della sfida tra Brandon Nakashima e Mackenzie McDonald al secondo turno.

In linea del tutto teorica considerando gli ultimi sei mesi, non proprio due passeggiate di salute a bocce completamente ferme. Agli ottavi potrebbe ritrovare Frances Tiafoe come agli Us Open, mentre ai quarti potrebbe esserci Daniil Medvedev.

Che comunque in linea del tutto teorica dovrebbe vedersela anche con Sebastian Korda nel corso del cammino verso il setaccio degli ultimi otto. Nel secondo spicchio della parte alta Stefanos Tsitsipas è senza dubbio il favorito insieme a Felix Auger Aliassime.

Da registrare appunto che Sinner e Musetti potrebbero affrontarsi al terzo turno: ottavi teorici quindi con il tennista greco. Chi pesca bene è decisamente Novak Djokovic, numero quattro del seeding solamente per le dinamiche che si sono sviluppate data la non-assegnazione dei punti di Wimbledon.

La matematica dice inoltre che in caso di successo del torneo, il fenomeno serbo ritornerebbe numero uno del mondo. Difficile trovare ostacoli per il nove volte campione del torneo, quanto meno prima dei quarti: in quel caso potrebbe essere affascinante la sfida con Nick Kyrgios.

Presenti comunque nello stesso spicchio di tabellone anche Rune e Rublev, che troverà Dominic Thiem al primo turno.
Numero due del seeding Casper Ruud. Casca nell'ottavo del norvegese Matteo Berrettini, che avrà comunque una fase iniziale del torneo piuttosto complicata con Andy Murray al primo turno, eventualmente il padrone di casa Thanasi Kokkinakis al secondo turno (affascinante la sfida con Fabio Fognini, che ha lasciato intendere su Instagram che questo potrebbe essere il suo ultimo anno nel circuito maggiore) ma soprattutto Taylor Fritz agli ottavi.

Australian Open Casper Ruud
SHARE