Australian Open, è un immenso Rafael Nadal. Ok Berrettini, le pagelle del torneo



by   |  LETTURE 3645

Australian Open, è un immenso Rafael Nadal. Ok Berrettini, le pagelle del torneo

Gli Australian Open 2022 sono finiti nel migliore dei modi. Una finale emozionante,incerta e che ha visto clamorosi di colpi di scena e che porta di diritto il campione spagnolo Rafael Nadal nella storia del tennis. Il maiorchino è il primo uomo nella storia a raggiungere quota 21 Slam e lo fa dopo un torneo incredibilmente, dopo il Covid del mese scorso e dopo una finale che lo ha visto ad un passo dal baratro.

Non è da meno neanche il torneo femminile che porta al successo dopo tanti anni un'australiana e che vede la numero uno al mondo Ashleigh Barty ormai avere la consapevolezza di essere la migliore. Noi di Tennis World Italia abbiamo fatto come di consueto le pagelle di questo primo torneo del Grande Slam dell'anno: RAFAEL NADAL = 10 Non poteva che avere il massimo il campione spagnolo autore di un'impresa leggendaria.

Un torneo che lo ha visto affrontare numerose difficoltà anche prima del torneo, con il Covid ed una condizione fisica precaria. Lo spagnolo soffre con Shapovalov ed in parte con Berrettini, cresce gara dopo gara ed in finale reagisce alla grande all'odore della sconfitta.

Il voto è un omaggio al migliore, adesso anche nei numeri della storia di questo sport. DANIIL MEDVEDEV = 8,5 Il tennista russo era il grande favorito del torneo, soprattutto dopo l'esclusione del numero uno Novak Djokovic.

Il russo fin dalle prime gare non dà grande sicurezza ed ai Quarti di finale annulla anche un match point ad Auger-Aliassime, ma compie una gran rimonta. Riesce ad arrivare in finale, ma si lascia rimontare e spreca troppe occasioni.

Nadal ha realizzato una grande impresa, ma il russo ha le sue colpe. Avrà le sue chance in futuro. MATTEO BERRETTINI = 8 Grazie a questo risultato nel torneo Matteo migliora il suo Best Ranking e diventa il numero 6 al mondo.

L'azzurro, quando si tratta di affrontare tennisti sulla carta inferiori, vince sempre e la classifica lo dimostra ma ad ora non riesce mai ad incidere contro i top. I record non si discutono, ma serve un ulteriore passo verso la gloria.

STEFANOS TSITSIPAS = 7,5 Buon torneo del tennista greco che era reduce da alcuni problemi fisici ma che è riuscito ad arrivare in semifinale. Bello soprattutto il suo match ai Quarti contro Jannik Sinner, asfaltato.

In semifinale si arrende alla 'bestia nera' Medvedev, nulla da fare per lui. ALEXANDER ZVEREV = 4 Il tennista tedesco, con l'esclusione di Djokovic, era il favorito della parte alta del tabellone e secondo favorito per il torneo.

Esce agli Ottavi di finale e senza neanche lottare contro Shapovalov. Ennesimo passo falso di una carriera di incredibili alti e bassi; dopo le vittorie alle Olimpiadi ed al Masters tutti ci credevano ma Sascha ha nuovamente deluso.

FELIX AUGER-ALIASSIME = 7,5 Il giovane canadese, dopo la vittoria in Atp Cup, gioca alla grande anche in Australia, ha disputato un ottimo torneo ed è giunto fino ai Quarti di finale dove è stato ad un passo dal buttare fuori Medvedev.

Tutta esperienza, ma c'è la sensazione che in futuro potrà fare molto meglio. Stesso voto per Shapovalov, vicino all'impresa contro il vincitore del torneo Rafael Nadal.

Le pagelle delle finaliste femminili

ASHLEIGH BARTY = 10 La numero uno al mondo è la prima australiana a vincere in casa dopo tantissimi anni.

La tennista è un mix di classe ed esperienza, non perde neanche un set nel torneo e mostra di avere qualcosa in più rispetto a tutte le sue colleghe. Ora per la tennista non è da escludere il sogno Grande Slam.

DANIELLE COLLINS = 8 Una delle più belle sorprese del torneo, l'americana raggiunge la finale ed è la tennista che ha messo più in difficoltà la Barty.