Soderling non ce la fa, niente Australian Open


by   |  LETTURE 2850
Soderling non ce la fa, niente Australian Open

Robin Soderling non sarà presente al primo Slam del 2012, l'Australian Open, che si disputerà a Melbourne a partire dal 16 gennaio. Si spengono dunque le speranze che sembravano concretizzarsi qualche giorno fa, quando alcune voci davano quasi per certo il rientro dello svedese per il mese di gennaio.

Soderling, dunque, non è ancora guarito dalla sua mononucleosi, che ha fatto ancora una volta slittare il suo rientro, ora previsto per febbraio. Lo svedese, che l'anno scorso condannò l'Italia di Davis alla permanenza in "Serie B", si trova attualmente alla 13ma posizione del ranking mondiale, a causa della malattia che lo tiene fermo dallo scorso luglio, subito dopo il suo trionfo all'Open di Bastad.

Nonostante tutto, c'è anche una buona notizia per i suoi fan, derivante dalle parole del suo agente Nina Wennerstrom, che ha detto: "Robin si sente sempre meglio ogni giorno, ma è impossibile stabilire con certezza la data del suo ritorno".

Dalla sua pagina di Twitter, Robin Soderling ha scritto ai suoi tifosi:"Mi scuso per non aver scritto per un pò di tempo e per non avervi dato delle novità ma la mia assenza dei campi è stata pià lunga del previsto.

Mi sento meglio ogni giorno ma ci vuole ancora del tempo affinchè possa allenarmi al massimo. Il mio obiettivo è quello di tornare ad allenarmi a gennaio per poi tornare in campo a febbraio ma è difficile dire adesso quando e dove rientrerò.

Spero che il mio fisico mi assista. Cercherò di darvi delle novità. Amo leggere tutti i vostri messaggi e ho apprezzato il vostro supporto e i vostri incitamenti".