Australian Open Q- Otto vittorie e due sconfitte, l'Italia parte bene


by   |  LETTURE 1803
Australian Open Q- Otto vittorie e due sconfitte, l'Italia parte bene

L'Italia chiude il Day 1 a Melbourne Park con un bottino di otto vittorie e due sconfitte. Sfortunatamente non è la notizia più rilevante. L'aria intrisa di fumo spinge gli organizzatori a una breve interruzione, Dalila Jakupovic si ritira a causa di una crisi respiratoria, un raccattapalle collassa sul Campo 13, al Kooyong Classic viene annullata la sfida di esibizione tra Maria Sharapova e Laura Siegemund.

La scelta di non ritoccare l'ordine di gioco si rivela fallimentare. Tornando al tennis, quasi un contorno nel panorama dell'impianto, Paolo Lorenzi supera il taglio del primo turno nel tabellone cadetto con un secco 6-3 6-3 ai danni di Adrian Menéndez-Maceiras e si piazza nello spicchio di tabellone occupato da Lukas Rosol, tutt'altro che scontato invece il 7-5 6-4 che Gianluca Mager costruice in poco meno di novanta minuti con Matthew Ebden.

Sulla strada del sanremese un altro australiano, Max Purcell. Matteo Viola approfitta del ritiro di Nicola Kuhn nel cuore del terzo set, Roberto Marcora si sbarazza di Lukas Lacko con un netto 6-3 6-2 e cade nello spot di Norbert Gombos.

Rientra nella categoria delle sorprese il passo falso di Thomas Fabbiano all'esordio. Reduce dal terzo turno della passata stagione. L'azzurro lascia strada ad Aleksandr Vukic e si unisce a Filippo Baldi nel ballo dei delusi.

Daniel Galan passa al secondo turno con un 6-2 6-1 sulle spalle. Il quattro-su-quattro delle donne è memorabile. Martina Trevisan ricomincia la caccia al Main Draw in uno Slam con un 6-2 6-2 ai danni di Jaqueline Cristian, Elisabetta Cocciaretta (all'esordio assoluto in uno Slam) recupera invece un set e un break di svantaggio nella sfida con Bibianne Schoofs.

Giulia Gatto-Monticone e Martina Di Giuseppe si ritroveranno contro al secondo turno. Il Day 2 vedrà l'esordio di Lorenzo Giustino, Alessandro Giannessi, Stefano Napolitano, Federico Gaio e Lorenzo Musetti. Premiato dagli organizzatori con una Wild Card.

Presente anche Sara Errani. CLICCA QUI PER CONSULTARE TUTTI I RISULTATI DI GIORNATA E IL PROGRAMMA DI DOMANI Photo Credit: Getty Images