Australian Open Q - Il day-2 va molto meglio: sei vittorie azzurre


by   |  LETTURE 1566
Australian Open Q - Il day-2 va molto meglio: sei vittorie azzurre

Ieri avevamo commentato la prima giornata di qualificazioni del battaglione italiano agli Australian Open con “male, praticamente malissimo”, oggi è doveroso usare l’esatto contrario, per fortuna. È una grande nottata per i colori azzurri: 13 gli italiani impegnati – tra maschile e femminile – con sei vittorie e nessuna sconfitta impronosticabile.

Le due teste di serie “forti” non tradiscono: Lorenzo Sonego, che lo scorso anno raggiunse il main draw e pure il secondo turno tra i grandi, tiene fede alla prima testa di serie che gli è stata assegnata e vince con totale agio contro Clarke. Stesso discorso per Paolino Lorenzi – numero 4 del seeding cadetto – che liquida con un netto 6-4 6-2 Elahi Galan. Per il piemontese al secondo turno ci sarà Sugita che, a proposito di italiani, ha superato in tre set Lorenzo Giustino, mentre Lorenzi è atteso dall’americano Paul.

È Simone Bolelli l’unica testa di serie italiana a cadere all’esordio, ma una sconfitta in tre set contro Ito non è certo la fine del mondo, così come non è assurda la sconfitta sempre in tre set di Federico Gaio contro Krueger. Tra le note più positive di giornata c’è il successo di Filippo Baldi che con un’ottima prestazione si sbarazza del numero 15 Maden in due set. Tutto abbastanza facile anche per Stefano Travaglia che liquida per 6-3 6-4 Martin. Steto affronterà al secondo turno Soeda, mentre per Baldi ci sarà Moraing.

Infine, va a Stefano Napolitano il derby piemontese contro Matteo Donati. Il giocatore di Biella vince per 6-4 7-6 rimontando sia nel primo sia nel secondo set un break di svantaggio. Fratangelo è l’avversario al secondo turno.

Differente discorso, invece, per quanto riguarda il femminile dove, è noto, negli ultimi anni l’Italia fa moltissima fatica. Delle quattro italiane impegnate vince solo, a fatica, Martina Trevisan contro la modesta Zarycka per sfidare al secondo turno Sharipova. Poco da dire, invece, sulle sconfitte di Di Giuseppe, Grymalska e Gatto-Monticone, tutte secondo pronostico.

Clicca per visualizzare i risultati degli italiani nelle qualificazioni

AUSTRALIAN OPEN, 1° turno Qualificazioni:
T. Ito b. [25] S. Bolelli 6-3 3-6 6-3
[4] P. Lorenzi b. D. Elahi Galan 6-4 6-2
[1] L. Sonego b. J. Clarke 6-2 6-3
Y. Sugita b. L. Giustino 7-6(1) 2-6 6-4
[27] S. Travaglia b. A. Martin 6-3 6-4
S. Napolitano b. M. Donati 6-4 7-6(4)
F. Baldi b. [15] Y. Maden 7-5 6-3
M. Krueger b. F. Gaio 7-6(2) 4-6 7-5
[5] A. Kalinina b. M. Di Giuseppe 6-4 2-6 7-6(5)
M. Trevisan b. A. Zarycka 6-4 1-6 6-2
V. Flink b. A. Grymalska 6-3 6-1
A. Kiick b. G. Gatto-Monticone 6-2 6-2