Alexander Zverev - La recensione della sua racchetta



by   |  LETTURE 3834

Alexander Zverev - La recensione della sua racchetta

In attesa della ripresa dei tornei e del lancio di nuovi attrezzi, ripassiamo alcune delle racchette presenti già da tempo sul mercato e che hanno raccolto particolare successo. In questo caso la nostra attenzione si focalizza su Head Graphene 360+ Gravity Pro, la racchetta di Alexander Zverev.

La linea Gravity Graphene 360+ nasce in concomitanza con una diretta rivale come Wilson Blade e si rende subito unica per l'aspetto estetico. Caratterizzata dalla sua grafica "a due facce", si presenta color verde acqua da un lato, mentre rosso acceso dall'altro.

Entrambi i colori vivono su uno sfondo nero, che è il terzo colore e il trait-d’union cromatico dominante. Nella parte interna dell’ovale risalta la scritta Head che copre circa un quarto dell’ovale, mentre a ore 3 sono ben visibili i suoi dati tecnici, stampati sulla parte esterna.

A livello tecnico, il materiale utilizzato è il nuovo e collaudatissimo Graphene 360+, una riuscita combinazione tra il Graphene 360, fibra che migliora il trasferimento dell’energia nell’esecuzione del colpo e l’innovativa SpiralFibers, che aumenta la flessibilità del telaio per un migliore feeling nell’impatto con la palla, in linea con i più evoluti trend di mercato.

Ovale da 100 pollici con una forma a goccia, che permette di avere un pattern 18x20 con corde più spaziate tra di loro rispetto agli standard a cui siamo abituati per questo tipo di schema corde. Questa caratterisctica la rende una racchetta adatta anche a rotazioni ed effetti e non forte solo sui colpi piatti.

Attrezzo sottile, 20mm costanti, con un peso di 315 grammi e uno swingweight piuttosto elevato (335 punti). Si tratta di una racchetta particolarmente incentrata sul controllo, grazie a un’ottima miscela tra sensazione, comfort e stabilità.

La potenza non è gratuita, ma possibile per un braccio ben allenato, altrimenti meglio dirigersi su attrezzi più leggeri, come la sorella MP. Non facilissima da maneggiare, ma con un impatto ottimo e morbido con la pallina (questo grazie anche alla tecnologia SpiralFibers).

Nell'insieme possiamo dire che la Gravity è una racchetta davvero SPECIALE!


CLICCA QUI PER LA RECENSIONE DETTAGLIATA
CLICCA QUI PER ACQUISTARLA A 189 EURO, CON IL 30% DI SCONTO
CLICCA QUI PER LA RECENSIONE DEL MODELLO MP