Head lancia la nuova serie Extreme



by   |  LETTURE 4167

Head lancia la nuova serie Extreme

La notizia era nell’aria. Chi naviga sui social e segue da vicino Matteo Berrettini, avrà notato un paio di storie su Instagram del campione romano mentre si allenava con una Head Extreme con grafiche diverse rispetto al caratteristico giallo fluo al quale siamo abituati.


Ebbene, Head ha da poco annunciato il lancio della nuova serie Head Extreme Graphene 360+, una versione aggiornata che fa compagnia alle rinnovate linee Gravity, Prestige e Speed. Innanzitutto analizziamo l'elemento cromatico della sua livrea.

Il giallo fluo, che caratterizzava il modello precedente, lascia la testa della racchetta e prende i due bracci del fusto e, in modo inedito, il grip del manico. Per il resto il telaio è color grigio/silver satinato, con le scritte Head ed Extreme sull’ovale in giallo fluo.

Insomma, per coloro che trovavano la grafica precedente troppo accesa, ora avranno un attrezzo molto meno appariscente.

Arriviamo alle novità tecniche. Partiamo dalla tecnologia Graphene 360+: non è altro che la tecnologia Graphene 360 con l’aggiunta di SpiralFibers, un materiale che aumenta la flessibilità del telaio per un miglior feeling nell’impatto con la palla.

Ne consegue un maggior controllo e un’aumentata sensibilità e comfort di tutto l’arto nei colpi più violenti e in quelli non perfettamente centrati.

Questa linea è composta da sei racchette e la più grande novità è rappresentata dalla presenza di un telaio inedito, ovvero Extreme Tour da 98”, più piccolo rispetto ai 100” delle altre racchette della serie Extreme, ma con il consueto pattern 16x19.

Pesa 305 grammi, ed è caratterizzata da un profilo più sottile, in contrasto con le sorelle della linea. Con una rigidità di 63 RA, molto bassa, questo modello Tour cerca di combinare le caratteristiche storiche di Extreme, ovvero potenza e rotazioni, con un impatto più controllato, flessibile con la pallina, per aggiungere precisione e feeling con l'attrezzo.

L'altra novità è rappresentata dal modello Pro, il cui pattern rimane invariato (16x19), ma si presenta più denso rispetto alla sorella MP (da sempre votata allo spin), anche qui per lavorare sul maggiore controllo.

A proposito di questo aspetto, Head si migliora ancora, con un nuovo upgrade della sua tecnologia caratterizzata dagli Spin Grommets, che diventano ancora più larghi per massimizzare il movimento delle corde e offrire quindi massima potenza e rotazione.

In attesa di averla tra le mani per potervi raccontare di più, vi lasciamo con le specifiche delle sei racchette che compongono la linea EXTREME:


- HEAD Graphene 360+ Extreme Pro
Head size: 100"
Peso: 315g
Bilanciamento: 315 mm
Profilo: 23/26/21 mm
Lunghezza: 68.5 cm
Pattern:16×19
Rigidità: Media
- HEAD Graphene 360+ Extreme Tour
Head size: 98"
Peso: 305g
Bilanciamento: 315 mm
Profilo: 22/23/21 mm
Lunghezza: 68.5 cm
Pattern: 16×19
Rigidità: 63
- HEAD Graphene 360+ Extreme MP
Head size: 100"
Peso: 300g
Bilanciamento: 325 mm
Profilo: 23/26/21 mm
Lunghezza: 68.5 cm
Pattern:16×19 Aperto
Rigidità: 68
- HEAD Graphene 360+ Extreme MP Lite
Head size: 100"
Peso: 285g
Bilanciamento: 325 mm
Profilo: 23/26/21 mm
Lunghezza: 68.5 cm
Pattern: 16×19 Aperto
Rigidità: 69
- HEAD Graphene 360+ Extreme S
Head size: 105"
Peso: 275g
Bilanciamento: 340 mm
Profilo: 23/26/22 mm
Lunghezza: 68.5 cm
Pattern:16×19 Aperto
Rigidità: 71
- HEAD Graphene 360+ Extreme Lite
Head size: 105 "
Peso: 265g
Bilanciamento: 345 mm
Profilo: 23/26/22 mm
Lunghezza: 68.5 cm
Pattern:16×19 Aperto
Rigidità: 71
CLICCA QUI PER LA RECENSIONE DEL MODELLO PRECEDENTE E PER ACQUISTARLO CON IL 30% DI SCONTO