Recensione della Speed MP: la versione "easy" della Head di Novak Djokovic


by   |  LETTURE 2971
Recensione della Speed MP: la versione "easy" della Head di Novak Djokovic

Head ha da poco lanciato la nuova serie Graphene 360+ Speed, di cui presto vi daremo conto segnalandovi tutte le novità. Adesso però facciamo un passo indietro e vi parliamo della Head Graphene 360 Speed MP, la racchetta utilizzata dalla campionessa canadese Bianca Andreescu.

Si tratta di un attrezzo rivolto alla maggior parte dei giocatori perché sa fare tutto! Il design è ben noto, in quanto la linea Speed è quella di Nole Djokovic. Versione total black intervallata dal bianco asimmetrico che copre gli steli.

La nuova versione 360+ inverte i due colori, ovvero ovale bianco e steli neri. Insomma una racchetta dallo stile molto fine e allo stesso tempo aggressivo. Profilo costante a 23mm, forma piuttosto allungata dell’ovale con le corde verticali più strette tra di loro rispetto a quelle orizzontali.

Lo schema corde è il classico 16x19 per ottenere grande potenza e anche maggiori rotazioni. La tecnologia utilizzata è il Graphene 360, un derivato leggerissimo della grafite, che a parità di peso crea un incremento sensibile di stabilità, potenza e reattività.

Come sappiamo, la gamma Speed, dal nome stesso promette racchette con un "x factor" e un boost speciale in fatto di velocità. La velocità è una grande dote ma, come si dice, è nulla senza il controllo, altro elemento chiave in un campo da tennis.

La Speed MP si distingue proprio nel riuscito compromesso di spin, controllo e potenza. Insomma un attrezzo abbastanza facile con cui giocare, interessante per una vasta gamma di giocatori. Se stai cercando una racchetta super veloce, che offra un buono spin, potenza e controllo, allora hai trovato l’attrezzo che fa per te!


CLICCA QUI PER LA RECENSIONE DETTAGLIATA E LA POSSIBILITÀ DI ACQUISTARLA A SOLI 152,50 €, invece di 250,00 €
Ora ci trovi anche su Instagram. Clicca qui per seguirci e rimanere sempre aggiornato sul mondo del tennis