Con Noene, minore affaticamento nei giorni successivi all’attività fisica


by   |  LETTURE 4673
Con Noene, minore affaticamento nei giorni successivi all’attività fisica

Barbara Cravero, 44 anni, si occupa della gestione di un Residence ma per anni ho lavorato nel settore sportivo. Da sempre è una grandissima appassionata di tennis, paddle, sci, snowboard e dello sport in generale.

Ha provato diversi tipi di soletta e il grip per le racchette.

“Sono anni che utilizzo Noene nelle scarpe da tennis, da corsa e ora anche in quelle da paddle. Li utilizzo sia in allenamento sia in torneo. Non ho riscontrato un miglioramento nelle prestazioni, ma di sicuro un affaticamento inferiore soprattutto nei giorni successivi all’attività fisica”.

Grazie alla sensazione di leggerezza data dalla soletta, Barbara ha percepito una maggior agilità e resistenza mentre praticava sport, e un minore affaticamento soprattutto nei giorni successivi all’attività fisica.

“Noene è perfetto per tutti i tennisti e in particolare per quelli che, come me, adorano fare km in campo! Lo consiglio sempre quando amici o conoscenti mi parlano di problemi di tallonite o a caviglie e ginocchia. È molto fastidioso per uno sportivo dover affrontare dei periodi di riposo forzato”.

Per conoscere le caratteristiche dei prodotti Noene visita il sito www.noene-italia.com.

Fernando Belasteguin racconta le Solette e i Plantari Noene

La leggenda del paddle Fernando Belasteguin mostra la corretta applicazione delle solette e dei plantari Noene, che grazie alla loro straordinaria capacità di assorbimento delle onde di shock, riducono di ben il 98% l'effetto negativo di queste vibrazioni.

Per saperne di più sui prodotti Noene: http://www.noene-italia.com/prodotti/