Atp/Wta Eastbourne - Cobolli avanza al secondo turno. Darderi ko a Maiorca

Tra le donne Emma Raducanu continua a dimostrare feeling con l'erba. Muchova torna a vincere ma per ritiro dopo 4 game

by Luca Ferrante
SHARE
Atp/Wta Eastbourne - Cobolli avanza al secondo turno. Darderi ko a Maiorca
© Cameron Spencer/Getty Images

Nel 2024 la prima vittoria sull'erba anche di Flavio Cobolli. Il 22enne di Firenze ha superato il debutto nell'Atp 250 di Eastbourne battendo in due set il francese Arthur Rinderknech. Dopo due sconfitte rimediate da Jan-Lennard Struff e da Hubert Hurkacz nei precedenti appuntamenti su questa superficie, il toscano si è definitivamente sbloccato.

Nel primo set è stato decisivo il break ottenuto dall'azzurro nel decimo game a seguito della parziale rimonta tentata dal transalpino (da 5-2 in favore dell'italiano si è portato fino al 5-4 prima di arrendersi per 6-4).

Il numero 49 del mondo ha fatto la differenza nel secondo set nuovamente nel momento cruciale: sul 5-5, infatti, Cobolli ha tenuto a zero il servizio, mentre Rinderknech si è fatto sorprendere e ha ceduto la battuta al primo match point concesso al rivale (7-5).

Il giocatore fiorentino affronterà ora il britannico Hussey agli ottavi. A Maiorca Luciano Darderi, quinta testa di serie del tabellone, si è fermato proprio agli ottavi di finale a seguito della vittoria contro Pedro Martinez.

L'austriaco Sebastian Ofner si è saputo imporre per 6-3, 7-5: il tennista 22enne ha avuto l'opportunità di riaprire completamente i giochi nel secondo set, impattando la sfida sul 5-5, ma ha subito riperso il servizio vanificando così il tentativo di rimonta.

Wta Eastbourne - bene Raducanu, Muchova avanti per ritiro

L'ex campionessa Slam degli Us Open Emma Raducanu continua a dimostrare un buon feeling con l'erba: dopo la semifinale raggiunta a Nottingham, la britannica si è aggiudicata anche l'esordio del Wta 500 di Eastbourne ai danni di Sloane Stephens.

Dal 3-4 del primo set, sotto di un break per la seconda volta nel match, la giocatrice inglese ha cambiato ritmo e non ha più concesso un game alla sua avversaria, imponendosi col punteggio di 6-4, 6-0. Adesso dovrà vedersela con la numero 2 del tabellone Jessica Pegula in un confronto decisamente affascinante.

Avanti anche Karolina Muchova, al rientro nel circuito a distanza di 10 mesi (dalla semifinale a Flushing Meadows) per via di un brutto infortunio al polso destro, che ha potuto approfittare del ritiro dopo quattro giochi della russa Elina Avanesjan.

Wimbledon, qualificazioni - Stefanini subito eliminata

Niente da fare per Lucrezia Stefanini, subito eliminata al primo turno nelle qualificazioni per il main draw di Wimbledon. L'azzurra si è arresa all'ostica serba Olga Danilovic (ottava testa di serie nel tabellone), che è riuscita a superare il round dopo due set, terminati col punteggio di 6-3, 6-4.

Emma Raducanu
SHARE