Sinner guida la Race davanti a Zverev, Alcaraz terzo. Djokovic solo decimo

Ecco la situazione in vista delle Finals di fine stagione

by Redazione
SHARE
Sinner guida la Race davanti a Zverev, Alcaraz terzo. Djokovic solo decimo
© Clive Mason/Getty Images

Con la semifinale al Roland Garros Jannik Sinner è a quota 5300 punti e la sua partecipazione alle Atp Finals di Torino rappresenta una formalità. Sfortuna e infortuni permettendo l'azzurro sarà tra i grandi protagonisti dell'evento di fine stagione e dopo il Roland Garros si inizia a delineare una piccola parte di chi saranno i grandi protagonisti al grande evento italiano.

Sinner è saldamente al primo posto davanti a Zverev, secondo con 4385 punti e rinfrancato dopo Parigi. Una finale che comunque fa male e che vede invece il rilancio totale in questo 2024 di Carlos Alcaraz che grazie al Roland Garros guadagna quattro posizioni ed è ora a 3900 punti: anche per lui come per Jannik (visto la vittoria di uno Slam) la partecipazione a Torino sembra una formalità.

Perde leggermente terreno Daniil Medvedev che ha sofferto le difficoltà su terra mentre resta stabile Tsitsipas. Preoccupa la situazione di Novak Djokovic in vista di Torino. Il campione serbo è entrato in Top Ten grazie a Parigi, ora è al decimo posto ma salterà molto probabilmente tutta la stagione sull'erba e senza la vittoria di Slam Nole rischia grosso e rischierebbe addirittura di non difendere il titolo vinto lo scorso anno.

Perdono terreno Taylor Fritz e Hubert Hurkacz, guadagna ben 4 posizioni e avvicina almeno un pò i piani alti Holger Rune, protagonista di un buon torneo a Parigi. Ok anche Auger Aliassime mentre il primo italiano oltre Sinner è Darderi, al trentesimo posto in classifica.

Gran bel salto anche di Arnaldi che avvicina Darderi e guadagna ben 12 posizioni grazie alla prestazione di Parigi. Ok anche Musetti che guadagna quattro posizioni ed è subito dietro Arnaldi, diversi italiani uno accanto all'altro.

Bel salto più indietro per Sumit Nagal Grandissimo salto anche di Kovalik che guadagna 35 posizioni ed entra in Top 100.

Alcaraz
SHARE